Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Ferrara · 5 novembre 2016 - 18 dicembre 2016

Novembre Magico 2016 – programma

Dove

Ferrara

Quando

da 5 novembre 2016 · ore 05.00
a 18 dicembre 2016

Dal 5 novembre al 17 dicembre, Ferrara e la sua provincia saranno avvolte dal mistero dell’illusione, della prestidigitazione, dal fascino di macchine incredibili che trasformano la realtà in finzione e l’impossibile in possibile. È Novembre Magico, il festival della magia lungo un mese, che inaugura a Migliarino, per poi fare tappa a Ferrara e terminare a Copparo, a dicembre.

Il Festival è ideato e realizzato da Stileventi come manifestazione di solidarietà a sostegno di IBO Italia: un’iniziativa dedicata al largo pubblico, che avvicina le famiglie al mondo della magia professionale, creando quell’effetto “sorpresa” che punta a rendere un’esperienza indimenticabile.
Due i protagonisti indiscussi di questo format: l’arte magico-illusionistica e la solidarietà. Sotto la sapiente mano del direttore artistico Andrea Baioni, illusionista e vice-presidente del Club Magico Italiano e di Roberto Ferrari, fondatore di Stileventi, prestigiatore e formatore nella tecnica della “wow experience”, Novembre Magico è cresciuto fino a diventare un punto di riferimento nel panorama italiano degli spettacoli di magia e grazie alla disponibilità dei suoi creatori, oggi è un’importante occasione per la raccolta fondi e la sensibilizzazione dei cittadini sull’attività di IBO Italia.

Il tema di questa edizione è la magia nel cinema e a Ferrara si sogna in un’atmosfera gotica alla Tim Burton. Quattro gli artisti dell’illusionismo e della prestidigitazione famosi in tutto il mondo che parteciperanno a questa “maratona” di solidarietà a favore del Centro Educativo Pinocchio di Panciu in Romania. Si tratta del duo Disguido, geniali attori-maghi che hanno fatto dell’arte della “chapeaugraphie” il loro cavallo di battaglia; di Matteo Cucchi, stupendo nella micromagia, l’arte di affascinare soltanto con l’utilizzo di piccoli oggetti e delle mani; di Alberto Giorgi, mago illusionista che rapisce il pubblico con le sue ambientazioni tra Orson Welles e Jules Verne ispirate alle macchine incredibili de “La leggenda degli uomini straordinari”; sino ad arrivare alla più poetica “sand art” di Oscar Strizzi, che utilizza le sue mani come pennelli di sabbia: direttore d’orchestra di migliaia di granelli, che plasmano immagini in continua trasformazione.

E la magia è anche la mostra “Illusionarium” allestita dal 23 al 27 novembre presso nelle Grotte del Boldini, che vuole offrire a tutti i partecipanti un’esperienza diretta su quanta professionalità e studio ci sono dietro al mondo dell’illusione. Grazie alla sapiente arte di Carlo Faggi, prestigiatore e illusionista, che accompagnerà i visitatori lungo il percorso della mostra alla scoperta dei “trucchi” magici costruiti dallo stessi ideatore, che nascondono statue gigantesche, tagliano teste, mostrano realtà improbabili sfruttando i sensi e le percezioni umane.

E dal momento, che la magia è un linguaggio universale parlato in tutto il mondo e da tutte le fasce di età, Novembre Magico si rivolge anche alle scuole, diventando un’occasione per mostrare ai ragazzi delle classi superiori quanto la magia sia affine e sfrutti le infinite possibilità della scienza, della fisica, della chimica. In particolare, gli studenti del Liceo artistico Dosso Dossi di Ferrara saranno coinvolti anche nel concorso “Artemagia”. I ragazzi del triennio saranno chiamati a realizzare opere pittoriche sul tema “la magia nella storia dell’arte”, i loro lavori saranno valutati da una giuria tecnica e da una giuria popolare e i migliori quattro verranno premiati con altrettante borse di studio donate da Emilbanca.

Per info: Ufficio stampa Novembre Magico, Elisa Bianchini tel. 329 7231314, Chiara Medini tel. 346 3180668