Articoli di maggio, 2015

Questo non è Instagram, questa forse è Ferrara

Lo sappiamo, il concetto di settimana è relativo e per molti non inizia di lunedì e non finisce di domenica, ma a qualcosa dobbiamo pure aggrapparci, in questa città dove […]

Se una domenica d’inverno un bambino va a teatro, bisogna vestirsi eleganti

Se una domenica d’inverno un bambino… si trova ad essere libero da feste di compleanno a tema con dress code, sessioni internazionali on-line di playstation, gare di nuoto, equitazione e slittino […]

Altroconsumo e i festival che trasformano Ferrara in un’altra Ferrara

Vivere la città, più intensamente, nonostante i sabati e le domeniche e i mari e le piogge, affinché lei non ti muoia tra le braccia. Se dovessi riassumere il festival […]

La Banda ‘Ludovico Ariosto’, il gioco della musica non ha età

Il motivetto narrava di rose chiuse che sbocciano di colpo, di flotte di bambini festosi che si mettono a suonare, di uomini seri che lanciano il cappello per aria. Chissà […]

SUNDAY LUNCH: il pranzo della domenica dei ferraresi all’estero – Berlino

Dario De Serri ha 41 anni e vive a Berlino, dove insegna e scrive. Quando sei emigrato? Sono venuto non stabilmente a Berlino dal 2007, poi dal febbraio 2008 ho […]

Viaggio nel Petrolchimico di Ferrara – Parte III

(segue da prima parte e seconda parte) Un Petrolchimico non è mai qualcosa di popolare. Eppure l’operaio e la chimica intervistati scacciano le nostre paure come una zanzara inutile. La loro esperienza […]

Zone K, un nuovo locale di musicisti, per musicisti, con qualche sorpresa

Era una casa del popolo, adesso è un pub. No non è un pub, è un locale che fa musica live. No non è un locale che fa musica live […]

Gli 80 anni di Lola Bonora, dalla Videoarte alla Sala Polivalente, una vita per le arti

Lola Bonora è una sorta di istituzione culturale di questa città, un gigante dei nostri tempi nonostante la sua statura minuta e il fisico asciutto. Esaurite le consuete visite ai […]

SUNDAY LUNCH: il pranzo della domenica dei ferraresi all’estero – BRUXELLES

Alessandro Marcigliano ha 54 anni e vive tra Roma e Bruxelles, dove lavora come interprete. Quando sei emigrato? Cosa facevi prima? Cosa fai ora? Sono arrivato a Bruxelles nel settembre […]

Un insegnante, un tennista, un ferrarese: chi era Giorgio Bassani?

Il prossimo anno sarà quello del centenario dalla sua nascita. Nell’universo di Giorgio Bassani c’è stato posto per tante cose. Dagli ideali di libertà al rapporto fra sport e letteratura, […]

COM.bus: prove generali di comunità a Ferrara

Il progetto COM.bus viene da lontano. Dentro ci sono idee ambiziose, tanta passione, un sacco di forza di volontà e la voglia di fare qualcosa che sia davvero utile: per […]

Personaggi ferraresi #3: Savonarola e Mr.Bean

Il giorno che Savonarola scese dal piedistallo Alla fine c’era da aspettarselo che si stufasse di stare lì in piedi, su un trespolo a farsi circondare di zozzoni che lasciavano […]

Ma l’Ufficio Giovani Artisti serve a qualcosa?

Da ventisette anni resiste, tra mille difficoltà, con sempre meno finanziamenti. Forse è un’agonia, l’inizio di una fine, la presa d’atto che ormai un luogo così non sia più utile […]

Sul grande Po con l’imbarcazione Nena, dall’idrovia alle Oasi Lipu

È una domenica di sole quando ci imbarchiamo sulla Nena 179, il battello fluviale che da alcuni anni effettua escursioni lungo i rami del Po e i canali interni, alla […]

Le colonne di Parco Massari, il topiario e il Padiglione: gli aneddoti nascosti nella Ferrara verde

Sabato 2 e domenica 3 maggio Ferrara ha ospitato “Giardini estensi”, manifestazione dedicata al verde, ai fiori, alle piante, a gradevolissimi tavolini provenzali e a miniature in ferro di simpatici […]

Le cicatrici dell’anima: se un tatuaggio non conosce crisi

Tra i mestieri che resistono alla crisi ce n’è uno che non ci si aspetta: il tatuatore. Apparentemente legato ad un vezzo estetico, si direbbe qualcosa di sacrificabile se le […]