Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Istituto Universitario di Studi Superiori · 29 giugno 2015 · ore 16.30

Una difficile partita a carte. Ricordo “trasversale” di Giorgio Bassani nel centenario della nascita

Dove

Istituto Universitario di Studi Superiori
Via Scienze 41b , Ferrara

Quando

da 29 giugno 2015 · ore 16.30

Lunedì 29 giugno, alle ore 16,30 a Ferrara, presso l’Istituto Universitario di Studi Superiori via Scienze 41b, nell’ambito delle manifestazioni per il centenario della nascita di Giorgio Bassani avrà luogo la conversazione con il giornalista e scrittore Giuseppe Muscardini sul tema “Una difficile partita a carte. Ricordo “trasversale” di Giorgio Bassani nel centenario della nascita”. Intervengono in rappresentanza della Fondazione Giorgio Bassani, la presidente Paola Bassani, la storica Antonella Guarnieri, la storica dell’arte Silvana Onofri e il germanista Roberto Rizzo.
L’incontro, promosso dalla Fondazione Giorgio Bassani, dall’Istituto Universitario di Studi Superiori dell’Università agli Studi di Ferrara, da Arch’è Associazione Culturale N. Alfieri e dal Museo Civico del Risorgimento e della Resistenza, vuole ricordare nell’imminenza del centenario della nascita di Giorgio Bassani ” i fatti trasversali” che collegano il racconto “Gli ultimi anni di Clelia Trotti” con una partita a carte giocata nel 1974 all’Hotel Astra tra Giorgio Bassani, Mario Soldati, Filiberto Lodi e, come “quarto”, dall’allora studente universitario Giuseppe Muscardini, che così racconta: “Di fianco a me, avversario dichiarato, c’era l’autore de “Gli ultimi anni di Clelia Trotti” in veste di giocatore accanito, concentrato in azioni che esulavano dal ruolo di intellettuale e scrittore militante. Con improvvisa fulminazione associai quella sua inusuale tensione nel gioco all’immagine in bianco e nero che lo ritraeva durante la cerimonia del Premio Veillon 1955, assegnato a Lugano il 13 maggio 1956, quando si aggiudicò il primo posto con Gli ultimi anni di Clelia Trotti. L’immagine era nota: figurava in qualche risvolto di copertina dei suoi romanzi, o nelle riviste specializzate che circolavano nelle biblioteche di Ferrara, a testimonianza del meritato successo letterario conseguito all’estero da un concittadino diventato illustre. Sorridente, fiero e soddisfatto, in abito chiaro elegantemente portato, nell’istantanea Bassani è colto dal fotografo nel momento in cui riceve nel Salone d’onore del Kursaal le congratulazioni di Reto Roedel, presidente della Commissione giudicatrice del Premio.”

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!