Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Wunderkammer · 26 novembre 2016 · ore 14.30

Tutta un’altra darsena | 26 novembre 2016

Dove

Wunderkammer
Via Darsena, 57, Ferrara

Quando

da 26 novembre 2016 · ore 14.30

TUTTA UN’ALTRA DARSENA
26 novembre 2016
dalle ore 14:30 @ Wunderkammer

“TUTTA UN’ALTRA DARSENA” è l’evento conclusivo del programma 2016 di SMART DOCK.

PROGRAMMA:
Le attività della giornata si svilupperanno presso Palazzo Savonuzzi/Consorzio Wunderkammer, in via Darsena, 57, e si articoleranno in tre fasi:

*** dalle 14.30 alle 18.30 [iscrizione obbligatoria]
si svolgerà un laboratorio partecipato “Darsena bene comune” per la costruzione di una mappa memoriale della darsena di Ferrara e per la realizzazione del manifesto “Darsena bene comune”

*** dalle ore 18.30 alle 19.00 [ingresso libero]
i partecipanti al laboratorio presenteranno l’esito del lavoro svolto

*** dalle ore 19.00 alle 20.30 [ingresso libero]
verrà inaugurata la mostra “Volano bene comune” con la presentazione del lavoro di ricerca svolto in questi mesi e dell’esito del percorso didattico “Fiume in classe”

ISCRIZIONI:
Il laboratorio “Darsena bene comune” è aperto a tutti, ma, per garantire la buona riuscita dell’iniziativa, i posti sono riservati ad un numero limitato di partecipanti. Per poter prendere parte al laboratorio è necessario inoltrare, entro il 22 novembre, una mail all’indirizzo darsenabenecomune@gmail.com, riportando i propri dati anagrafici e due preferenze tra i seguenti ambiti tematici: sport, mobilità e ambiente, lavoro, cultura e turismo, abitare.

“TUTTA UN’ALTRA DARSENA” è:

>>> Darsena bene comune <<>> Fiume in classe <<>> “Volano bene comune <<<
Una mostra di documenti storici, fotografie inedite e video legati alla storia e alla memoria del Po di Volano.

L’iniziativa TUTTA UN’ALTRA DARSENA è curata da:
APS Basso Profilo, Dipartimento di Architettura di Ferrara – CITER, Istituto Comprensivo Alda Costa Ferrara, Liceo Scientifico A.Roiti Ferrara, con la collaborazione di “è Ferrara” Urban Center e Consorzio Wunderkammer, il contributo dell’IBC Emilia-Romagna e il patrocinio del Comune di Ferrara.

Il progetto “Smart Dock: tattiche di riuso intelligente della darsena di Ferrara”, ideato e coordinato dall’APS Basso Profilo, dal marzo 2015 ha avviato un percorso di riappropriazione civica della darsena estense attraverso una serie di iniziative cofinanziate dalla Provincia di Ferrara, APS Basso Profilo, associazione AMF-Scuola di Musica Moderna, Consorzio Wunderkammer, associazione Fiumana, patrocinate dal Comune di Ferrara e realizzate grazie alla collaborazione del Dipartimento di Architettura/CITER e di una nutrita rete di partner. La prima azione di questo percorso è stata la creazione di un giardino di alberi da frutta per la darsena. Un’azione concreta per sottolineare l’importanza della dimensione della cura e del tempo in un percorso di rigenerazione urbana.

Grazie alla vittoria del bando regionale “Giovani per il Territorio”, promosso dall’IBC Emilia-Romagna, è stato possibile consolidare il progetto durante il 2016. “Smart Dock” si è sviluppato secondo tre linee d’azione:

CONSAPEVOLEZZA
cioè raccolta di materiale storico e documentario relativo al paesaggio fluviale urbano e periurbano (“Volano bene comune”), e attività didattiche rivolte ad adolescenti (“Fiume in classe”) e bambini (“Fluviali” e “Encanto Summer Camp”);

FAMIIARITA'
quindi azioni programmate con regolarità presso la darsena di San Paolo in modo da rendere familiare questo luogo ai cittadini attraverso eventi musicali (“Un fiume di musica”), attività ludiche (“Ludonauti”), attività sportive (Campionati italiani paracanoa e campionati regionali marathon), percorsi turistici (“Idropolitana”) e impegno civile (“Puliamo la darsena!”);

SGUARDO LATERALE
cioè iniziative in grado di determinare un cambio di prospettiva nella percezione del valore del fiume a Ferrara, attraverso un laboratorio di urbanistica partecipata (“Darsena bene Comune”) e un evento site-specific (“Electrodock. Una notte elettronica sul fiume”).

Nel corso di questa seconda edizione la rete dei soggetti che hanno contribuito attivamente alla realizzazione del progetto si è allargata considerevolmente e attualmente comprende: APS Basso Profilo (capofila progetto), IBC Regione Emilia-Romagna, Provincia di Ferrara, Comune di Ferrara, “è Ferrara” Urban Center, Dipartimento di Architettura di Ferrara – CITER, Istituto Comprensivo Alda Costa Ferrara, Liceo Scientifico A.Roiti Ferrara, Consorzio Wunderkammer, AMF – Scuola di Musica Moderna, APS Encanto, Associazione Fiumana, ASD Canoa Club Ferrara, banCO, CARIFE, Società Canottieri Ferrara, ASP Centro Servizi alla Persona di Ferrara, Guardie Giurate Ecologiche Volontarie di Ferrara, Unione Pescatori Estensi, HERA, Le Piccole Canaglie, La vite di Archimede snc, Nena sas., Altrosguardo, Centro per le Famiglie di Ferrara, ANDOS Ferrara, Giornale del Po, Associazione G.A.F.

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!