Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Teatro Julio Cortazar · 5 giugno 2016 · ore 21.30

TOTEM ARTI FESTIVAL 2016 – TENEBRA

Dove

Teatro Julio Cortazar
Via Ricostruzione, 40/61, Pontelagoscuro

Quando

da 5 giugno 2016 · ore 21.30

Info


Ingresso: 5 EURO €

La chiusura di Totem Arti Festival 2016 sarà con la presentazione dell’ultima produzione nata al Cortàzar, che ha debuttato lo scorso novembre: “Tenebra” liberamente tratto da “Cuore di Tenebra” di J. Conrad. Lo spettacolo, prodotto dal Teatro Nucleo, scritto e diretto da Davide Dell Chiara e Natasha Czertok, ha ottenuto il patrocinio della Joseph Conrad Society (UK). In scena con gli autori e registi, Lorenzo Magnani, autore delle musiche insieme a Della Chiara.
“Cuore di tenebra” è e deve esser letto come la prima grande e profonda interpretazione dell’imperialismo […]. Non solo, va inteso anche come una severa chiamata di correo per l’apatico e cinico abitante dell’Occidente, l’uomo comune che rinuncia alla propria capacità di giudizio critico, per divenire il complice dell’impero in cambio della promessa del benessere e della tranquillità” Sterminate quei bruti!, Roberto Tumminelli, Selene Edizioni 2005
Abbiamo scelto di lavorare su Cuore di Tenebra perché ci interessa l’assoluto che è alla base di tutto il romanzo: la superbia. L’avidità innanzitutto di Kurtz che lo porterà alla pazzia. L’avidità di Marlow nel conoscere la tenebra di Kurtz, le sue apologie, la sua pazzia.
Un attore, un’attrice e un musicista/narratore sagomano il conflitto tra i due protagonisti del romanzo trascrivendolo in una vaga contemporaneità . Una contemporaneità fatta di videogiochi, sit-com e junk-food, simboli eletti a rappresentanza del benessere che ci ha procurato quel colonialismo così ferocemente criticato in Cuore di Tenebra.
Un allestimento che vuole rispettare sia le atmosfere decadenti che la caustica ironia presente nello scritto. L’atmosfera è assurda, ironica e dalle tinte noir. . Alle parole di Joseph Conrad si aggiungono quelle di cronache contemporanee e un poema di Kipling che invita “l’uomo bianco” a sostenere il suo pesante fardello di colonizzatore.
Kurtz è riuscito a scappare a Marlow. Marlow lo insegue a lungo, ritrovandolo nel salotto di un appartamento. Pietà e rabbia si innestano sul testo di Conrad dopo più di cento anni dalla sua uscita ad episodi sul Blackwood Magazine.

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!