Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Teatro Comunale di Ferrara, Corso Martiri 5, 44121 Ferrara · 25 novembre 2015 · ore 10.00

Terza Giornata dentro e intorno La Società a Teatro

Dove

Teatro Comunale di Ferrara, Corso Martiri 5, 44121 Ferrara

Quando

da 25 novembre 2015 · ore 10.00

Info


Ingresso: 5 euro €

LA SOCIETÀ A TEATRO
Terza Giornata dentro e intorno una rete di progetti di teatro, danza, musica, video e narrativa
in ambito sociale e d’impegno civile

Mercoledì 25 novembre, per il terzo anno, gli spazi del Teatro Comunale “Claudio Abbado” di Ferrara ospitano un’intera giornata di iniziative dentro e intorno a La Società a Teatro, un progetto arrivato alla sua nona edizione e che ha l’obiettivo di promuovere il sociale e l’impegno civile attraverso tutti i linguaggi dell’arte, a partire dal teatro. L’evento è coordinato dall’associazione Agire Sociale e dal Teatro Comunale, nell’ambito di un progetto territoriale promosso da un accordo interistituzionale che coinvolge Agire Sociale, Fondazione Teatro Comunale, Assessorato alla Salute e Servizi alla Persona, Assessorato alla Cultura, ASL, Dipartimento di Salute Mentale, Università degli Studi di Ferrara, Provincia.
L’evento chiude l’ottava edizione della Rassegna La Società a Teatro, che fra settembre e novembre ha presentato dieci appuntamenti che hanno coinvolto compagnie teatrali del territorio ferrarese e compagnie ospiti, scuole e associazioni.
Il programma si apre con la sessione del mattino (dalle 10.00 alle 12.00) al Ridotto del Teatro, con una presentazione performativa del fascicolo “Insieme contro la violenza sulle donne” (Stampa Ferrara, 2015), iniziativa ideata e curata da Barbara Pizzo, con la collaborazione degli Istituti di istruzione superiore G.B.Aleotti e Orio Vergani e la presenza di Annalisa Felletti (Assessorato alle Parti Opportunità del Comune di Ferrara), Manuela Fantoni (SPI/GGIL Ferrara), Liviana Zagagnoni (UDI Ferrara), Paolo Marcolini (ARCI Ferrara), Donata Giusti (Coordinamento Donne SLC/CGIL), Paola Castagnotto (Presidente Centro Donna Giustizia). Al pianoforte ci sarà Elisa Franco e le coreografie saranno a cura di A.Z.Spazio Danza; un momento della mattina sarà dedicato anche alla proiezione di fotografie presentate alla Biennale Donna, dall’Archivio UDI Ferrara. L’ingresso alla sessione del mattino è gratuito.
Il programma continua con la sessione pomeridiana (dalle 15.30 alle 18.30), sempre al Ridotto del Teatro, con la proiezione di cortometraggi e documentari che testimoniano alcune esperienze di teatro nel sociale sia di Ferrara che di altri territori, non solo italiani. In sala ci saranno anche gli autori e i referenti dei progetti in video, ai quali sarà possibile rivolgere domande. I lavori saranno, nell’ordine: “Giuliette&Romei” (da un laboratorio di teatro e disabilità di Vasco Mirandola, Padova); “Passi Sospesi – 2014” (laboratorio di teatro condotto da Michalis Traitsis alla Casa di reclusione femminile di Giudecca, Venezia); “Ritratti” (laboratorio di psicomotricità rivolto a persone disabili a cura di Teatro Nucleo, Ferrara); “Sabrina” (lavoro di Alberto Gigante con la collaborazione di Teatro Cosquillas, sul tema della disabilità e premiato al Giffoni Film Festival); “Storyboard. La Ri-nascita nell’incontro” (un progetto teatrale di Fra Stefano Luca nelle violente carceri camerunensi); “Epica carceraria” (il viaggio poetico-teatrale di un gruppo di detenuti nel carcere di Ferrara, documentato da Marinella Rescigno). L’accesso alla sessione pomeridiana sarà consentito fino a raggiungimento dei posti disponibili (150), con un biglietto unitario di 5 € valido anche per l’accesso alla sessione serale [per info e acquisto biglietti: Biglietteria Teatro Comunale, 0532.202675 – biglietteria.teatro@comune.fe.it].

La giornata si chiuderà con la sessione serale (dalle 20.30 alle 23.00), il cui programma è così articolato: alle 20.30 proiezione di “LST: volti e immagini da un progetto di rete”, clip video sul Progetto LST di Marinella Rescigno (referente per le attività di documentazione e promozione del Progetto LST) e Agnese Di Martino (Coordinatrice del Progetto LST per Agire Sociale); saluto delle istituzioni; concerto/spettacolo “Kintsugi. Oro al posto della colla” (teatro e disabilità), regia di Massimiliano Piva e Alessia Veronese (Metodo Cosquillas), musiche originali di Go-Koala (Mauro Pulga, Davide Zena, Luca Selvaggio, Andrea Pulga, Cristina Mari), realizzazione scenografica visuale e programmazione di Antonio Selvaggio; a seguire, un intervento di Marino Pedroni, Elena Buccoliero e l’Assessore Annalisa Felletti sulla ricorrenza del 25 novembre 2015 come “Giornata Internazionale della lotta contro la violenza sulle donne”; a chiudere la giornata, “Di qua e di là dall’Atlantico”, concerto dei Cantiga Caracol (Silvia Cavalieri, Giovanni Tufano, Agostino Ciraci, Vladimiro Cantaluppi), in un repertorio di brani iberici e sudamericani che testimoniano come la ricerca musicale possa intrecciarsi con la resistenza al sopruso, e come l’inclusione rifugga l’omologazione per sbocciare dalla diversità. Per l’accesso alla sessione serale è necessario che il pubblico sia in sala con puntualità, alle ore 20.30.
Per accedere alla sessione pomeridiana e alla sessione serale, biglietto unico a 5 €, acquistabile presso Biglietteria del Teatro Comunale (orari: da lunedì a sabato 15.30-19.00; sabato anche

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!