Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
CTU – Centro Teatro Universitario · 1 ottobre 2016 · ore 15.00

Teatro e carcere in Italia raccontato attraverso il video

Dove

CTU – Centro Teatro Universitario
Via Savonarola 19, Ferrara

Quando

da 1 ottobre 2016 · ore 15.00

In occasione del Festival Internazionale 2016, sabato 1 ottobre, alle ore 15.00, presso il Centro Teatro Universitario (CTU) di Ferrara (via Savonarola 19), avrà luogo un incontro sul teatro in carcere intitolato “Teatro e carcere in Italia raccontato attraverso il video”.

L’iniziativa fa seguito alle precedenti manifestazioni realizzate nelle edizioni di Internazionale 2012 (Teatro in Carcere oggi in Italia: esperienze, metodologie, riflessioni), 2013 (La cultura ci rende migliori? Dialogo sul teatro in carcere), 2014 (Etica ed estetica del teatro in carcere), 2015 (Teatro incarcere: dentro e oltre i confini), promosse da Balamòs Teatro e  Centro Teatro Universitario in collaborazione con il Coordinamento Nazionale di Teatro in Carcerel’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro e la rivista “Teatri delle diversità”.

Attraverso questo nuovo appuntamento annuale vengono presentate alcune tra le più significative esperienze di teatro in carcere in Italia attraverso la visione di video documentari dagli Istituti penitenziari di Rebibbia, Padova e Venezia. A seguire una riflessione tra operatori teatrali, operatori penitenziari, giornalisti, studiosi di teatro, cittadinanza.

Il programma:

ore 15.00 – Saluti, presentazione, introduzione:
Massimo Maisto, vicesindaco del Comune di Ferrara, Assessore alla Cultura
Daniele Seragnoli, direttore del Centro Teatro Universitario di Ferrara
Michalis Traitsis, regista e pedagogo teatrale di Balamòs Teatro, responsabile del progetto teatrale “Passi Sospesi” negli Istituti Penitenziari di Venezia.

In sala una mostra fotografica di Andrea Casari dal progetto teatrale “Passi Sospesi” alla Casa di Reclusione Femminile nel 2015.

ore 15.30 – Video proiezioni:
“Naufragio con spettatore”, di Fabio Cavalli (co-sceneggiatore e attore del film “Cesare deve morire” dei fratelli Taviani), dalla Casa Circondariale di Rebibbia. Menzione speciale documentari nella sezione “MigrArti” alla 73a Mostra del Cinema di Venezia. Un video per tutti quelli che sono partiti dal Sud del mondo e sono naufragati in carcere.
Durata 15’

“videOtello”, di Michele Sambin e Pierangela Allegro, dalla Casa di Reclusione Due Palazzi di Padova. Una originale, sentita e profonda ricostruzione della tragedia del Moro, in cui le vicende e i sentimenti dei personaggi si intrecciano con le storie personali degli interpreti.
Durata 25’

“Passi Sospesi” 2015, di Marco Valentini, dalla Casa di Reclusione Femminile di Giudecca. Un video del progetto teatrale “Passi Sospesi” diretto da Michalis Traitsis di Balamòs Teatro che documenta in forma sintetica le varie attività, le fasi di allestimento e le repliche esterne dello spettacolo “Cantica delle donne” interpretato dalle detenute della Casa di Reclusione Femminile di Giudecca.
Durata 15’

ore 16.30 – Interventi di:
Vito Minoia, presidente del Coordinamento Nazionale di Teatro in Carcere, rivista Teatri delle Diversità
Valentina Venturini, Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Università Roma 3
Valeria Ottolenghi, Associazione Nazionale dei Critici di Teatro
Fabio Cavalli, Casa Circondariale di Rebibbia
Michele Sambin, Casa di Reclusione Due Palazzi di Padova
Michalis Traitsis, Casa di Reclusione Femminile di Giudecca

seguirà dibattito con il pubblico presente

info: www.balamosteatro.orgwww.teatrocarcere.it, 328 8120452

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!