Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Cinema Boldini · 8 marzo 2017 · ore 21.00

Suspiria torna al Cinema Boldini

Dove

Cinema Boldini
via previati 18, Ferrara

Quando

da 8 marzo 2017 · ore 21.00

 

In occasione del 40° anniversario, la versione restaurata del film di Dario Argento

Nè il maestro dell’horror, Dario Argento, nè i suoi grandi classici hanno bisogno di

presentazioni: la novità proposta dal Cinema Boldini sta nella versione restaurata di

Suspiria, che è in programma mercoledì 8 marzo alle 21.

Il film è stato girato con negativi EastmanColor ed è stata l’ultima grande produzione di

questo genere ad aver usato il processo “Technicolor Dye Transfer”: la nuova versione di

Suspiria lo vede restaurato in 4K partendo dal negativo. Questa tecnica preserva la sua

qualità originale, e i 35 mm, danneggiati in varie parti da lacerazioni, graffi e macchie, sono

stati attentamente corretti in maniera digitale, grazie alla professionalità di TLEFilm

Restoration & Preservation Services, in Germania. Grazie al proiettore 4k del Cinema

Boldini, dunque, il pubblico potrà apprezzare la visione del film in una qualità completamente

nuova.

Suspiria, uscito nelle sale nel 1977, si rifà al romanzo “Suspiria De Profundis” di Thomas de

Quincey e rappresenta il primo passo del regista romano nell’horror soprannaturale, oltre ad

essere il capitolo iniziale della cosiddetta “Trilogia delle tre madri”, completata poi da

“Inferno” (1980), e “La terza madre” (2007). Protagoniste sono Jessica Harper e Stefania

Casini, che mettono in scena la storia di Suzy Banner, una ragazza americana che arriva in

Germania per iscriversi alla famosa Accademia di danza di Friburgo, ma la sera del suo

arrivo, sotto una pioggia implacabile, accade qualcosa di strano…

Quello realizzato è un restauro accurato delle quasi 1.300 inquadrature che compongono il

film, nessuna uguale all’altra, una scelta registica rivendicata più volte dal maestro, che a

questo proposito ricorda: “Uno dei traguardi che mi ero posto, oltre a quello di voler fare un

film di sole donne o meglio di sole ragazze, era quello di realizzare un film dove non ci

fossero due inquadrature uguali o simili. Quando feci la shooting list tenni conto proprio di

questo. Volevo che ogni inquadratura fosse bizzarra, strana e che rispecchiasse lo spirito

del film. Un film bizzarro, strano, nervoso, anche molto scatenato, che ben rappresentava

quel particolare momento della mia vita”.

L’ingresso ridotto (per soci Arci e altre categorie) è di 5 €, il biglietto intero costa invece 7, 50

€. Per ulteriori informazioni o per la programmazione completa consultare il sito

www.cinemaboldini.it oppure contattare Arci Ferrara al numero 0532 241419 o

all’indirizzo mail ferrara@arci.it.

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!