Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Videoteca Biblioteca “Vigor” · 13 gennaio 2015 · ore 21.00

Storia segreta del cinema italiano

Dove

Videoteca Biblioteca “Vigor”
Via Previati, 18, Ferrara

Quando

da 13 gennaio 2015 · ore 21.00

Info

Organizzatore:
Associazione Feedback

Ritorna a gennaio 2015 la rassegna di lezioni di storia del cinema questa volta dedicata al cinema italiano con cinque lezioni per approfondire temi ed autori poco conosciuti presentate da altrettanti appassionati esperti.

Martedì 13 gennaio
L’altro cinema. Esperienze d’artista e underground nel panorama italiano
a cura di Massimo Marchetti

Martedì 20 gennaio
Elio Petri, Todo Modo e la profezia della catastrofe
a cura di Sandro Sproccati

Martedì 27 gennaio
Operazione paura: il cinema di Mario Bava
a cura di Massimo Alì Mohammad

Martedì 3 febbraio
Tempeste di passione: il cinema di Valerio Zurlini
a cura di Giampiero Raganelli

Martedì 10 febbraio
Anni di piombo: cinema e terrorismo in Italia
a cura di Alessandro Bigoni

I docenti:

Massimo Marchetti (1971), è curatore e critico d’arte contemporanea. Dal 2001 al 2007 ha lavorato presso l’Istituto di cultura Casa Cini di Ferrara e dal 2010 al 2013 ha collaborato con lo spazio espositivo Casabianca di Zola Predosa e con Radio Città del Capo di Bologna nella rubrica settimanale dedicata agli eventi artistici.

Sandro Sproccati (Ferrara 1954) ha insegnato all’Accademia di Belle Arti di Venezia tra il 1980 e il 1991. Trasferitosi nel 1992 all’Accademia di Belle Arti di Bologna, vi ha ricoperto dapprima la cattedra di Fenomenologia delle Arti Contemporanee, poi anche le docenze di Semiotica dell’Arte e Storia del Cinema. È autore dei seguenti volumi di saggistica d’arte: Prose per l’arte odierna, Essegi, Ravenna 1989; La concreta utopia. Arte d’avanguardia in Russia 1905-1930, Pendragon, Bologna 1994; Monet. La vita e l’opera, Mondadori, Milano 2000; Per una logica della pittura, B.U.P., Bologna 2006; Critica della rappresentazione. Poetiche pittoriche della prima avanguardia, Zona Editrice, Arezzo 2009. Ha inoltre pubblicato testi critici e teorici su varie riviste di arte, letteratura e cinema («Il Verri», «Rivista di Estetica», «Testuale», «Altri Termini», «Corposcritto», «Hortus Musicus», «Carte di Cinema») ed è nel comitato di redazione della rivista di cinema «Rifrazioni». È anche autore di tre raccolte di poesie e di vari scritti di prosa letteraria, ed è in via di pubblicazione un suo libro interamente dedicato alle strutture della narrazione cinematografica.

Massimo Alì Mohammad, nato a Napoli nel 1983, sceglie nel 2009 Ferrara come città adottiva e collabora da più di due anni con l’associazione Feedback nell’organizzazione di progetti documentaristici e cinematografici, lezioni di cinema e cineforum. Il suo precedente cortometraggio La Nonna, è stato selezionato in 8 festival internazionali, vincendo la menzione speciale della giuria al 26° Torino Film Festival e il premio come miglior cortometraggio al Valdarno Cinema FEDIC 2009. Nel 2012 consegue la laurea magistrale in lingue e letterature straniere, indirizzo letterario, con tesi in storia del cinema su Jan Švankmajer. Con l’Associazione Feedback, per cui cura la sezione cinema, ha realizzato i documentari L’occulto della terra (menzione speciale al festival DOCunder30 2012), Das ist Walter (Festival DocuCity 2013), Mignon, (rassegna DOC in Tour 2013, Festival del cinema di Mantova 2013 e 30. Kasseler DokFest) e Voci dalla Val Montone. Attraverso una collaborazione tra la Meyehar Productions di Seattle e l’Associazione Feedback realizza nel 2014 il lungometraggio Amore tra le rovine.

Giampiero Raganelli, giornalista, critico cinematografico e teatrale, specializzato in cinema orientale. Collabora con alcune riviste e numerose testate online specializzate («Carte di cinema», «Uzak.it», «Filmidee», «Rapporto confidenziale», «Asia Express», «Spaziofilm», «Positifcinema», «Teatro Teatro»). Inoltre organizza rassegne per numerose associazioni culturali. Tra i coautori dei volumi «Il film in cui nuoto è una febbre», monografia sui registi emergenti a livello internazionale, e «The Monster Show», guida la cinema mostruoso per ragazzi, edito dalla Cineteca di Bologna. (FilmIdee http://www.filmidee.it, Uzak http://www.uzak.it).

Alessandro Bigoni classe 1971 è tra i fondatori storici di Feedback, da sempre collabora all’organizzazione delle svariate iniziative che l’associazione propone. Fervente appassionato di cinema e storia contemporanea sceglie di presentare una lezione che accomuna i due temi.

Le serate si svolgeranno alle ore 21 presso la video-biblioteca “Vigor”, via Previati 18 a Ferrara.

Ingresso libero riservato ai soci. E’ possibile associarsi la serata stessa.

Le date possono essere suscettibili a variazioni.

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!