Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Teatro De Micheli · 8 marzo 2014 · ore 21.00

Spettacolo: Trans-Jectoires improbables

Dove

Teatro De Micheli
Piazza del Popolo 11/a, Copparo (FE)

Quando

da 8 marzo 2014 · ore 21.00

Info

Organizzatore:
Teatro De Micheli

-media-teatrodemicheli-fuori stagione-stagione 2013-2014-immagini quadrate-Quadrata_news

 

Trans-Jectoires improbables

Le traiettorie si possono percorrere anche in senso contrario, il tempo mai

Giorgio CANALI Alfonso SANTIMONE e Dagger MOTH

Ogni volta che guardiamo all’improbabile che si realizza, in qualsiasi luogo succeda, ci troviamo qualcosa di anomalo, incodificabile, ma forse la parola giusta è geniale. Il solo fatto che qualcosa di improbabile si realizzi è straordinario; la musica non fa differenza.

Un’ imprevedibile “congegno musicale a tempo” composto da

Giorgio Canali voce e chitarra elettrica

Alfonso Santimone improvvisazione, musica elettronica

e Dagger Moth voce, chitarra elettrica, elettronica

in concordata difformità di intenti.

 <<Traiettorie improbabili per un polimorfismo musicale a basso contenuto di ibridazione>>.

Giorgio Canali

Il nome di Giorgio Canali, romagnolo di nascita e anarchico per vocazione, ricorre da trent’anni nella scena rock italiana: agli inizi associato ai Litfiba, quindi come titolare di un’inconfondibile “chitarra disturbata” nelle diverse stagioni della saga CCCP – CSI – PGR; da anni, ormai, è il leader dei Rossofuoco e un produttore di culto nel circuito indipendente.

(da FATEVI FOTTERE una biografia di Giorgio Canali, di S. Zamuner e I. Zanetti – Italica edizioni)Alfonso Santimone

Alfonso Santimone

è stato spesso definito come un artista proteiforme, rigoroso e avventuroso. Al pianoforte è dotato di un tocco scuro e visionario ed è un improvvisatore che ama esplorare molti territori diversi ricercando un’attitudine personale e riconoscibile in ogni nuova avventura musicale. E’ anche un compositore e arrangiatore personale e prolifico, un creativo manipolatore di suoni che fa ricorso con grande competenza e fantasia alle tecnologie musicali digitali e analogiche. Le sue tantissime collaborazioni in veste di pianista, performer, compositore, arrangiatore e produttore coprono un ampio spettro in ambito italiano e internazionale (Robert Wyatt, Tony Scott, Jim Black, Steven Bernstein, Markus Stockhausen, Harold Land, Chris Speed, Marc Ribot, Greg Cohen, Gianluca Petrella, Roberto Gatto, Giulio Capiozzo, Ares Tavolazzi, Patrizia Laquidara, Il teatro degli orrori, Giulio Ragno Favero, Enzo Favata, Tenores di Bitti “Remunnu ‘e Locu”, Erica Mou, Tiziana Ghiglioni, Cristina Zavalloni e molti altri). Si è esibito in concerti e perfomances nei più importanti festival, istituzioni e clubs italiani e internazionali (Umbria Jazz, Auditorium Parco della Musica, etc.). E’ leader di svariate formazioni (Laser Pigs, Thrill, Flee – quartetto comprendente il fratello e grande chitarrista Daniele Santimone, etc.) e collabora stabilmente con tantissimi gruppi e musicisti (Zeno de Rossi Shtik, East Rodeo, Roberto Gatto PerfecTrio, Gianluca Petrella Cosmic Band, Enzo Favata The New Village, etc.). Ha all’attivo più di cinquanta pubblicazioni discografiche come leader, co-leader e sideman e diversi riconoscimenti (Trofeo InSound, JazzIT Awards, Targa Tenco 2011 per co-produzione artistica, arrangiamento e composizione nell’album “Il Canto dell’Anguana” di Patrizia Laquidara e Hotel Rif etc.). Dal 2005 è parte del collettivo musicale El Gallo Rojo che riunisce alcuni dei più attivi e creativi esponenti del jazz contemporaneo italiano.

Dagger Moth

Dagger Moth è il progetto solitario di Sara Ardizzoni, trasversale chitarrista (per scelta) e cantante (per caso). Una specie di one-woman-band, con chitarra elettrica, voce ed elettronica, che miscela loop, noise e melodia in bilico fra caos e struttura. Dopo anni di attività in varie band (Pazi Mine, Pilar Ternera, Sorelle Kraus) ed alcune colonne sonore (sia live per spettacoli teatrali che per cortometraggi), dall’estate del 2012 sperimenta il palco da sola. In pochi mesi il set solista si è evoluto in location diversissime: locali, houseconcert, giardini, festival, teatri, aprendo anche per Fennesz, Shannon Wright, Pumajaw, East Rodeo, Marlene Kuntz, Hugo Race & Fatalists, Perturbazione. Il disco omonimo, uscito ad aprile 2013 su Psicolabel, vede la collaborazione di Giorgio Canali al mixer e di Joe Lally (Fugazi), Alfonso Santimone (collettivo Gallo Rojo) e Luca Bottigliero (One Dimensional Man, Lucertulas).

INGRESSO OFFERTA LIBERA

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!