Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Libreria Ibs+Libraccio · 9 ottobre 2015 · ore 18.00

Presentazione del libro “Cibo migrante”

Dove

Libreria Ibs+Libraccio
piazza Trento e Trieste, Ferrara

Quando

da 9 ottobre 2015 · ore 18.00

Venerdì 9 ottobre

Ore 18:00
Erika Brandalesi e Tania Denise Tredesini Barbieri presentano
Cibo migrante
La Carmelina edizioni
Dialoga con le autrici Elisa Pampolini

Quest’opera è una ricerca qualitativa nata da un progetto socio-educativo per minori e giovani stranieri dell’Associazione Hermanos Latinos di Ferrara. Grazie alla collaborazione della Fondazione Carife e del Comune di Ferrara è stato possibile condurre questo studio presso la scuola elementare Mario Poledrelli.

Sappiamo che la formazione delle abitudini alimentari inizia già dall’infanzia e che può influire successivamente nell’età adulta. Per i bambini migranti, e di seconda generazione, questo periodo porta ad una maggiore difficoltà in quanto vivono tra culture alimentari diverse.
L’obiettivo di questo studio è stato quello di conoscere come i bambini appartenenti alle famiglie straniere, adattano le abitudini alimentari della propria cultura a quelle italiane.
Per svolgere questa ricerca ci si è ispirati alla metodologia etnografica che ha permesso di trattare i risultati delle interviste, su due livelli di lettura diversi, ossia in considerazioni specifiche effettuate ai soggetti suddivisi per nazionalità e in considerazioni generali, dove sono stati menzionati con i fattori che con più frequenza sono emersi tra i migranti intervistati. Di questi aspetti possiamo citare: i fattori ambientali; fattori familiari; fattori personali; se sono nati in Italia o da quanto tempo sono arrivati nel nostro Paese; il mantenimento o cambiamento avvenuto nelle famiglie in fase post-migratoria; il livello culturale dei genitori; i prodotti non graditi all’arrivo dei genitori in Italia; la variabile economica e infine la variabile religiosa.
Il testo può fornire, quindi, informazioni utili a coloro che lavorano in ambito scolastico, che credono nell’importanza del cibo come forma di socializzazione e di educazione alimentare, o chi vuol condividere o avvicinarsi ad un approccio interculturale verso il migrante.

Erika Brandalesi è dottoressa in psicologia clinica-dinamica. Da tempo si occupa di disagio psichico dei migranti attraverso la partecipazione a diverse ricerche condotte in alcune strutture sanitarie di Monselice, Bologna e Ferrara. Ha svolto diversi tirocini e attività di volontariato con pazienti psichiatrici sia stranieri che italiani e coordinato il progetto relativo all’educazione alimentare da cui è nata quest’opera.
Negli ultimi anni si interessa e segue un’alimentazione vegana e, per diffondere questo stile, ha aderito a diverse iniziative culinarie

Tania Denise Tredesini Barbieri è dietista, laureata in Brasile alla “Universidade Federal do Parana”. Sua laurea è stata riconsociuta in Italia conforme il Decreto del Ministero della Salute di 14 aprile 2010. Ha lavorato come libera professionista a Curitiba-Pr, e come responsabile tecnica delle mense scolastiche di Pinhais-PR. Da 8 anni vive a Ferrara e ha svolto attività di volontariato nell’ Associazione Hermanos Latinos, dove ha presentato il progetto di ricerca che ha dato origine a questa opera.

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!