Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Sala Estense · 29 novembre 2014 · ore 18.00

PINK FLOYD IN LATINO

Dove

Sala Estense
Piazzale Municipale 3, Ferrara

Quando

da 29 novembre 2014 · ore 18.00

sabato 29 NOVEMBRE 2014
Ferrara, Sala Estense

PINK FLOYD IN LATINO: A FERRARA il 29 NOVEMBRE DIVENTA REALTA’ IL PROGETTO APPROVATO DA WATERS E PINK FLOYD
Il 29 novembre Nicola di Cristoforo (editore ArteeCarta) assieme al Gruppo Archeologico Ferrarese presenta presso la Sala Estense l’unico progetto europeo approvato dai Floyd per l’anno 2013. Un fenomeno musicale senza età per una lingua senza età.





Il 4 giugno scorso Nicola di Cristoforo, editore dell’ AGENDAE RES riceve una chiamata molto importante. Dall’altra parte del telefono una voce lo informa che il suo progetto ha ottenuto il consenso da parte del gruppo icona della storia della musica e che è in arrivo una mail con i permessi firmati. Ora il progetto “Occulta Lunae Pars” (The Dark Side of The Moon) è finalmente realtà e la sera del 29 novembre potremmo sentire che effetto fanno i Pink Floyd in latino.

Proprio perché la lingua di Cesare è un patrimonio estremamente prezioso per il nostro Paese, il Gruppo Archeologico Ferrarese (GAF) ha deciso di abbracciare la causa dell’editore, organizzando nel pomeriggio, alle ore 18, una tavola rotonda con i musei “romani” del territorio dove Carla Lanfranchi (Presidente GAF) ed Eleonora Poltronieri (giornalista) intervisteranno i rappresentanti dei musei per scoprire che “I Romani sono stati qui” (questo è infatti il titolo dell’incontro).

L’occasione è buona anche per fare un focus sul nuovo album dei Pink Floyd, “The endless river” (alle ore 19.30)  assieme ai più grandi collezionisti italiani del gruppo, i The Lunatics, autori del nuovo libro edito da Giunti “Tutte le canzoni dei Pink Floyd – Il fiume infinito“.

Ad interpretare “Occulta Lunae Pars”, alle ore 21, saranno i Mojo Brothers (Silvia Zaniboni – chitarra solista, Nicola Scaglianti – voce, Thomas Cheval – tastiere, Michele e Filippo Dallamagnana – basso e batteria), con i testi in latino della professoressa Valerio Casadio, adattati in metrica e approvati dagli stessi Floyd. Alla musica si sovrapporranno i video concessi dall’Associazione di rievocazione storica Legio I Italica e da HSLU Art&Design/Animation Hochschule di Ginevra. Anche il mondo della scuola parteciperà con una sorpresa in latino da parte degli studenti del Liceo Scientifico “A. Roiti“.

«La scelta è caduta su “The Dark Side…” – spiega Di Cristoforo – perché è un album conosciuto ma anche perché i testi dei brani si prestano particolarmente alla traduzione latina. Non mi ha stupito che Waters e i suoi colleghi abbiano avvallato la mia richiesta, non è la prima volta che prestano interesse per l’antichità». Si può proprio dire infatti che il “fuoco sacro” di quel “Live at Pompeii” del 1972 non si sia spento perché, da Pompei a Ferrara, si apre nuovo capitolo floydiano intriso di antichità e storia.
Con il patrocinio del Comune e della Provincia di Ferrara e il contributo di Assicoop, UnipolSai Assicurazioni, CNA Ferrara e “Wall Street English”, si terrà dunque un evento unico in cui ArteeCarta e Gruppo Archeologico Ferrarese giocano in prima linea per la divulgazione e la promozione del nostro patrimonio culturale. Nec plus ultra…quieti este et “Occulta Lunae Pars” audite.

ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO:

ORE 18
HISTORIA – I ROMANI SONO STATI QUI. Il Gruppo Archeologico Ferrarese organizza una tavola rotonda con i musei del territorio che raccontano storie di romani nella provincia di Ferrara. Carla Lanfranchi ed Eleonora Poltronieri intervistano: Ottorino Bacilieri (Museo Civico di Belriguardo di Voghiera), Simone Bergamini (Museo “G. Ferraresi” di Stellata di Bondeno) ed Elena Grinetti (Museo Archeologico della Delizia del Verginese – Sepolcro dei Fadieni).

ORE 19.30

I THE LUNATICS presentano il loro libro “Tutte la canzoni dei Pink Floyd. Il fiume infinito” edito da Giunti. I retroscena dell’ultima fatica dei Pink Floyd in un libro.
Interverranno alla presentazione: Nino Gatti (storiografo e bibliografo del gruppo), Riccardo Verani (esperto in vinili promo e colorati) e Stefano MrPinky Tarquini (il maggiore collezionista al mondo di vinili di “The Dark Side of the Moon”).

ORE 21
CONCERTO: i Mojo Brothers interpretano “Occulta Lunae Pars” con la partecipazione degli studenti del Liceo Scientifico A. Roiti di Ferrara.

Ingresso concerto: euro 5,00

Per info e prevendita: 3488209986 – 3802941945
PREVENDITA: LIBRERIA “IL SOGNALIBRO” (via Saraceno 43, Ferrara), 0532 204644
 

 

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!