Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Centro storico · 25 settembre 2013 · ore 16.00

Parata de “La Società a Teatro”

Dove

Centro storico
piazza della Cattedrale, Ferrara

Quando

da 25 settembre 2013 · ore 16.00

Come ogni anno dal 2008, anche quest’anno si svolge la parata de “La Società a Teatro”, tradizionale corteo che inaugura la rassegna di teatro in ambito sociale della città di Ferrara, promossa dagli assessorati alle politiche sociali e alla cultura del Comune di Ferrara, azienda Usl, Fondazione Teatro Comunale, Provincia, Università e Associazione Agire Sociale. La manifestazione è prevista oggi pomeriggio, con partenza alle 16.30 da Porta Paola ed arrivo alle 18 circa in piazza Castello, sfilando con spirito di festa per le vie del centro storico. Oltre ai gruppi teatrali della rete Lst – rete di promozione delle pratiche artistiche in ambito sociale – la partecipazione è aperta a tutti.

Il significato di questo evento è portare in centro un messaggio in difesa dei valori di una partecipazione e di una coesione sociale che attingano forza e potenziale dai linguaggi delle arti, senza escludere alcun cittadino dalla possibilità di farne esperienza.

Il corteo di quest’anno si arricchisce di un’ulteriore messaggio. Al termine della parata, in piazza Castello, i cittadini possono assistere alla composizione di un’opera raffigurante un animale marino, progettata dal creativo Vincenzo Biavati e realizzata con l’utilizzo di migliaia di bottiglie in pet riciclate, l’impegno di molte persone e la gentile collaborazione di quattro centri sociali Ancescao. Si tratta di un’opera simbolica, con cui si vuole ricordare ai cittadini che il 2013 è stato dichiarato dall’Unesco “Anno dell’acqua” e che la plastica è uno dei maggiori rifiuti inquinanti, col quale si compromette la salute dei nostri mari. Sacchetti, bottiglie e contenitori di plastica abbandonati in mare diventano minuscoli frammenti noti come pcb, potenti inquinanti ambientali che, ingeriti dalla fauna marina, entrano in catena alimentare danneggiando l’uomo.

Con questa iniziativa la rete Lst invita tutti i cittadini a proteggere la salute della nostra società e quella del nostro pianeta (sempre strettamente correlate) ricordando che ogni “scarto” può essere trasformato ed utilizzato con creatività, anche quando è una semplice bottiglia di plastica. Questa azione creativa in difesa dell’acqua è nata dalla volontà di Debora Panizza, una educatrice professionale impegnata nel settore disabilità, che amava il teatro e lo praticava con i suoi utenti ed altri educatori, perché da sempre credeva nel connubio arte-educazione mettendolo in pratica nel suo lavoro di ogni giorno. Proprio a lei è dedicata l’iniziativa parallela voluta da Biavati.

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!