Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Sala Estense · 6 maggio 2013 · ore 20.45

Oltre l’austerità: conoscere l’economia per la vera democrazia

Dove

Sala Estense

Quando

da 6 maggio 2013 · ore 20.45

Nell’ambito degli incontri promossi da un gruppo di cittadini ferraresi in collaborazione con la Comunità Emmaus e il patrocinio del Comune di Ferrara, finalizzati alla conoscenza del pensiero economico, lunedì 6 maggio sono in programma nel capoluogo estense due appuntamenti con Giulio Sapelli, docente di Storia Economica all’Università degli Studi di Milano. Alle 17, nell’aula magna del Dipartimento di Economia dell’Università di Ferrara in via Voltapaletto 11, Sapelli converserà con studenti e professori sul tema “Chi comanda in Italia? Uscire dal disastro economico”. In serata, alle 20.45 nella Sala Estense di Piazza Municipale, è previsto un dibattito pubblico al quale interverrà anche il sindaco Tiziano Tagliani dal titolo “L’inverno di Monti e la nostra responsabilità. Conoscere l’economia è la vera democrazia”. Il dibattito pubblico sarà un ‘occasione per conoscere il lavoro e le analisi storico-economiche di Giulio Sapelli, che oltre alla carriera di docente vede nel proprio curriculum consulenze con Olivetti, Eni e altre aziende italiane nonché ruoli di primo piano come presidente della Fondazione Monte dei Paschi di Siena (2000-2001), mentre dal 2002 al 2009 è stato componente del consiglio di amministrazione di Unicredit Banca. Dal 2002 Sapelli è tra i componenti del World Oil Council e dal 2003 fa parte dell’International Board dell’OCSE per il no profit. Attualmente collabora con il Corriere della Sera.

L’ingresso agli incontri è libero. Per info e comunicazioni: gruppoeconomia.fe@gmail.com

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) – “E’ vero che il nostro problema è il debito pubblico? E’ sempre giusto con una disoccupazione al 12% tenere bassa l’inflazione? Dov’è la classe dirigente e chi è oggi in Italia? Esistono ancora persone come Olivetti, Mattei o Pirelli? Cosa e chi sta distruggendo il tessuto imprenditoriale italiano? E A favore di chi? Non mettiamo sullo stesso piano Keynes e il professor Monti, che di teoria non sa proprio nulla: sa quelle quattro formulette dell’economia neoclassica, che ci stanno portando alla rovina. Ad esempio? Che il problema è il debito pubblico e il pericolo è l’inflazione: questo lo può dire un tedesco scioccato da Weimar e dall’iper-inflazione degli anni ’20. Ma un uomo ragionevole non lo può dire, perché la storia non va in questo senso. Con il livello di disoccupazione odierno, il 10% di inflazione in più curerebbe il debito pubblico molto più delle tasse che stanno mettendo. Come si può pensare che una piccola impresa cresca, quando paga il 50% di tasse?”. Questi sono solo una parte di riflessioni e interrogativi che il prof. Giulio Sapelli, docente ordinario di Storia economica all’Università degli studi di Milano, consulente Olivetti proporrà nel corso degli interventi in programma.

Molti suoi lavori sono pubblicati e tradotti in inglese, francese, spagnolo, portoghese, tedesco, russo, giapponese. Tra gli ultimi libri prodotti ricordiamo “L’inverno di Monti” e “Chi comanda in Italia”. La sua analisi mette l’uomo e il lavoro al centro delle “comunità di destino”, la sua analisi restituisce dignità alla politica ricordando uomini, politici e imprenditori che lontani dalla ricerca del potere hanno guidato l’Italia dall’alto della loro autorevolezza.

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!