Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Palazzo Municipale Ferrara · 11 settembre 2015 - 28 settembre 2015

Mostra fotografica “MUSE. Donne e bicicletta”

Dove

Palazzo Municipale Ferrara

Quando

da 11 settembre 2015 · ore 05.00
a 28 settembre 2015

MUSE non è solo un sostantivo che indica le dee ispiratrici di questo progetto fotografico, ma è un acronimo che sta per multiculturalità, universalità, sensualità, emancipazione.
In trentuno scatti ho cercato di congelare attimi di quella realtà quotidiana fatta di gesti semplici che ci passa sotto gli occhi cercando di cogliere i quattro termini che compongono l’acronimo MUSE e di raccontare così il rapporto tra le donne e la bicicletta.
Così la multiculturalità la si può incontrare nella donna musulmana velata con la sua bici a mano così come in due giovani donne figlie di immigrati, ma nate in Italia e nostre concittadine.
Si sa che della bici si può fare un uso universale: serve per andare al lavoro, a scuola, per trasportare la spesa, per i trasportare i bambini, per fare cicloturismo, fare shopping. In questo ho cercato di cogliere lo sforzo e l’impegno delle donne nei vari usi della bicicletta.
Sulla sensualità c’è poco da dire. Una donna in bicicletta è la personificazione della sensualità, mentre un uomo in bici e solo un uomo in bici. Dio quando creò la donna, già sapeva che lei un giorno avrebbe inforcato una bicicletta.
Infine l’emancipazione. Storicamente la bici è stata il primo mezzo che ha consentito alla donna libertà autonoma di movimento. Ancora oggi, in alcuni paesi dove l’uso della bici da parte delle donne è considerato un tabù, la bici è un mezzo di emancipazione, ma lo è anche in quei paesi dove la povertà è un dato di fatto e spesso è l’unico mezzo che consente alle donne di accedere all’istruzione per recarsi nella scuola più vicina. Senza considerare il contributo dato dalle donne in bicicletta nella nostra lotta di liberazione e quindi di emancipazione dalla dittatura fascista.
Tra le foto in mostra, a quindici anni dalla morte del grande maestro, una ha per titolo “Omaggio a Giorgio Bassani, ‘Il giardino dei Finzi Contini’”.

Giuseppe Fornaro

La mostra è organizzata da Fiab Ferrara con il patrocinio del Comune di Ferrara nell’ambito della settimana europea della mobilità sostenibile.

La stampa delle foto è a cura di Antonello Stegani.

Fino al 27 settembre. Aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 19.00.

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!