Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Biblioteca Ariostea · 10 marzo 2014 · ore 17.00

LE PAROLE DELLA MUSICA: SUBLIME

Dove

Biblioteca Ariostea
Via Scienze, 17, Ferrara

Quando

da 10 marzo 2014 · ore 17.00

Info

Organizzatore:
Teatro Comunale

LE PAROLE DELLA MUSICA: SUBLIME

Sala Agnelli della Biblioteca Ariostea

10 marzo 2014 – ore 17

Fabrizio Festa

Lunedì 10 marzo alle 17 la Sala Agnelli della Biblioteca Ariostea di Ferrara (via Scienze

17) ospiterà il secondo appuntamento con l’ edizione 2014 di Le parole della Musica, ciclo di

conferenze progettato e a cura del prof. Fabrizio Festa, con la collaborazione della Fondazione

Teatro Comunale, del Conservatorio “G. Frescobaldi” e del Servizio Biblioteche e Archivi del

L’apuntamento di lunedì 10 marzo avrà come tema il “Sublime”. Se parlare della Natura significa

scoprire l’esistenza di un confine, quello tra il mondo (o meglio la nostra immagine del mondo) e la

natura stessa, il sublime è la chiave per attraversarlo. Fin dall’antichità, infatti, il sublime fa appello

all’emotività profonda. Nell’arte retorica, ce lo conferma il celebre trattato dello Pseudo Longino,

è lo strumento del commuovere, quello che mette in contatto l’oratore e il suo pubblico. E per

estensione l’artista sulla scena con chi siede in platea. Dunque, il sublime – concetto che si presenta

ambiguo fin dal nome – sembrerebbe proprio essere il viatico per ritrovare un contatto con la realtà

delle cose naturali, quel legame con le nostre più profonde radici, che si era perso nella costruzione

dell’immagine del mondo. Non è un caso che da Burke in poi il sublime sia il sentimento che nasce

dal terrore, dalla paura, dallo sgomento. La meraviglia degli antichi si è trasformata cioè nello

spavento dei moderni. E la musica ne è perfetto specchio, come si cercherà di mostrare lungo il

percorso di questo secondo degli incontri dedicati alle Parole della Musica.

Fabrizio Festa, compositore, direttore d’orchestra, laureato in filosofia, si dedica da anni alla ricerca

e alla divulgazione. Collaborando con diversi teatri realizza progetti di formazione del pubblico e

cicli di conferenze mirati a indagare le relazioni tra la musica e le diverse discipline, in particolare

quelle scientifiche. Ha pubblicato i saggi “Musica: usi e costumi”, e “Musica: suoni, segnali,

emozioni”. Insegna Composizione Musicale Elettroacustica presso il Conservatorio di Matera,

Composizione per la musica applicata alle immagini presso il Conservatorio G. Frescobaldi di

Ferrara, e Ambienti esecutivi e di controllo per il live electronics presso il Conservatorio di Rovigo.

Chi desiderasse essere puntualmente informato sulle attività del Conservatorio “G. Frescobaldi”

di Ferrara, può iscriversi alla newsletter contattando tramite e-mail l’Ufficio produzioni

(produzioni@conservatorioferrara.it)

L’ingresso è libero.

Per informazioni: www.conservatorioferrara.it.

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!