Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Teatro Nucleo · 22 maggio 2015 · ore 10.00

L’EREDITÀ VIVENTE Laboratori con LIVING THEATRE/TEATR OSMEGO DNIA/ TEATRO COMUNITARIO ARGENTINO

Dove

Teatro Nucleo
via ricostruzione 40, Ferrara

Quando

da 22 maggio 2015 · ore 10.00

Info

Organizzatore:
Teatro Nucleo

Dal 22 al 31 maggio 2015 al Teatro Cortazar
L’EREDITÀ VIVENTE

Per il quarantennale del Teatro Nucleo e in memoria di Antonio Tassinari, dieci giorni a confronto con grandi Maestri del Teatro Contemporaneo . Con il Patrocinio del Comune di Ferrara, Regione Emilia Romagna e del Dipartimento di Scienze dell’Educazione “Giovanni Maria Bertin” Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, ed in collaborazione con la Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, è lieto di invitarvi a partecipare all’Eredità Vivente

CATHY MARCHAND – LIVING THEATRE, OSMEGO DNIA – POLONIA, RICARDO TALENTO E ANA SERRALTA – TEATRO COMUNITARIO ARGENTINO

Per informazioni e iscrizioni:
teatronucleo@gmail.com
info.ereditavivente@gmail.com,
tel: 0532/464091
sede: Teatro Julio Cortazar, via Ricostruzione 40, Pontelagoscuro (Ferrara)

POSTI LIMITATI!!!!
convenzioni per vitto e alloggio

Teatro Nucleo (www.teatronucleo.org) celebra i 40 anni dalla sua fondazione e rende omaggio alla memoria di Antonio Tassinari, attore regista e pedagogo tra le figure più rilevanti per il Nucleo scomparso un anno fa, e lo fa portando a Ferrara tre gruppi che hanno segnato il corso della storia del teatro contemporaneo e che, attraverso la loro attività, continuano ad essere un punto di riferimento attuale per nuovi allievi.
Presupposto di questo progetto, da cui il titolo, è che l’eredità possa essere tale finchè è vivente e non possa essere sostituita dallo studio “in differita” sui libri di testo o altri materiali tramandati. L’unico vero spazio in cui si possa ricevere un’eredità artistica e umana come quella di cui sono portatori i gruppi invitati, è quello dell’esperienza condivisa.
Così, il Teatro Cortazar diventerà per dieci giorni il contenitore di un’imperdibile occasione per incontrare – e lavorare con – maestri internazionali, che proporranno 4 workshop tematici.

CATHY MARCHAND – LIVING THEATRE
Cathy Marchand, allieva di Jean Louis Barrault al Théâtre d’Orsay, comincia il suo percorso artistico molto giovane grazie all’incontro con l’attore Pierre Clemènti, che la conduce a Roma all’incontro di Julian Beck e Judith Malina del Living Theatre, con cui riesce a trovare la giusta chiave per unire il teatro e la politica. Lavora con Pasolini, Sergio Citti, Gianmaria Volontè, Fellini e Dino Risi. L’incontro cinematografico con il musicista Franco Battiato porta alla realizzazione di due film: “MusiKanten” con Alejandro Jodorowsky e “Niente è come sembra”. Alla morte di Julian Beck, la Marchand rientra in Europa e comincia a lavorare en solitarie cercando di trasmettere le proprie esperienze del Living alle giovani generazioni.
http://www.cathymarchand.com

OSMEGO DNIA – POLONIA
Osmego Dnia, ovvero Il Teatro dell’Ottavo giorno, fu fondato nel 1964 da un gruppo di studenti universitari della città di Poznan in Polonia, nel pieno del regime totalitario. Il gruppo capì fin da subito che la libertà va sempre legata all’impegno sociale e politico, ancora di più in Paese controllato per gran parte della sua storia recente dalla censura, la repressione e la sorveglianza costante. Inizialmente molto influenzato da Grotowski, Osmego Dnia ha nel tempo sviluppato un metodo di lavoro singolare.
Con lo Stato di Assedio e la Legge Marziale, le loro attività furono pesantemente compromesse e una parte del gruppo nel 1985 dovette emigrare facendo tappa anche a Ferrara stessa, accolto dal Teatro Nucleo. Subito dopo il 1989, con il ritorno della democrazia e invitati dal Primo Ministro Tadeusz Mazowiecki, si installarono nuovamente a Poznan.
http://www.osmegodnia.art.pl

TEATRO COMUNITARIO ARGENTINO
Dall’Argentina verranno Ricardo Talento e Ana Serralta, esponenti del Circuito Cultural Barracas e del Gruppo di Teatro Catalina Sur, due gruppi con sede a Buenos Aires legati all’impegno nel Teatro Comunitario, una forma teatrale della e per la comunità cui lo stesso Antonio Tassinari ha dedicato con passione gli ultimi anni della propria vita. Dal Teatro Comunitario di Buenos Aires verranno proposti due workshop: il primo è un laboratorio teorico e pratico sulla metodologia del teatro comunitario; il secondo, tenuto da Ana Serralta, è un laboratorio pratico di costruzione per la scena, durante il quale verranno realizzate marionette, maschere, sculture e scenografie.
http://www.ccbarracas.com.ar
http://www.catalinasur.com.ar

22-24 maggio > Teatro Comunitario Argentino
25-27 maggio > Osmego Dnia
29>31 maggio > Cathy Marchand
25>30 maggio >Laboratorio di costruzione scenografica di Ana Serralta

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!