Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Sala Estense · 1 giugno 2016 · ore 20.30

Le emozioni della danza e del canto per sostenere i malati atassici

Dove

Sala Estense
Piazza Municipale, Ferrara

Quando

da 1 giugno 2016 · ore 20.30

Mercoledì 1 Giugno alla Sala Estense di Ferrara va in scena “…in bianco e nero…”, spettacolo di
beneficienza organizzato da Danzamando, ASD SPace con la collaborazione di Acaref Onlus

FERRARA – Il movimento, l’espressività del corpo e la musica per sostenere la lotta contro la
sindrome atassica, una malattia genetica che priva proprio della graduale capacità di muoversi
liberamente. Presentato oggi, alla presenza di Chiara Sapigni – Assessore alla Sanità, Servizi
alla Persona, Politiche Familiari del Comune di Ferrara; Stefania Plenario – Presidente SPace
ASD e Giampietro Domenicali – Presidente Fondazione Acaref lo spettacolo “…in bianco e
nero…”, che si terrà mercoledì 1 Giugno presso la Sala Estense di Ferrara, alle 20.30.
L’evento è organizzato dal gruppo di ballerini e cantanti di Danzamando, in collaborazione con
l’Associazione Sportiva Dilettantistica SPace e sarà messo in scena dagli allievi principianti del
progetto formativo danzamando.form . L’intero ricavato della serata sarà devoluto alla
Fondazione Acaref Onlus che si occupa da diversi anni di sostegno ai malati di sindromi
atassiche – ma anche alle persone affette da qualsiasi disabilità e agli anziani – e raccoglie fondi
per la ricerca su questa malattia rara e incurabile, che toglie progressivamente equilibrio,
coordinazione, capacità di parlare, di sentire, di respirare e provoca gravi deficit cognitivi.
«L’atassia – spiega Giampietro Domenicali – Presidente Fondazione Acaref – è una malattia
che imprigiona le persone nel proprio corpo ed ha sempre un decorso negativo. Ecco allora uno
spettacolo di danza e canto per raccogliere fondi, con l’obiettivo di liberare i corpi dei malati. Il
ricavato dello spettacolo servirà per finanziare l’attività di ricerca continuativa di un ricercatore
presso l’Università di Ferrara e per sostenere e supportare la vita quotidiana dei malati, attraverso
fisioterapia, musicoterapia e politiche di inclusione nella società.»
Questo spettacolo – racconta Stefania Plenario – è un omaggio alle persone che hanno perso il
privilegio di muoversi. L’idea nasce dalla dicotomia cromatica tra il bianco e il nero e mette in
scena un percorso coreografico e canoro che gioca fra contrasti di luce e buio. Una metafora della
condizione umana che è sempre in bilico tra il chiaro e lo scuro, ma anche tra condizione di
benessere e quella di malattia. Sul palco ballerini e ballerine dai 4 ai 25 anni che sapranno
certamente emozionare il pubblico e Silvia Andreolini, cantante e medico che è venuta a contatto
con i malati di atassia e, insieme a me e Federica Massa, ha voluto fare qualcosa di concreto per
contribuire ad alleviare la loro condizione. »
Soddisfazione per l’iniziativa è stata espressa da Chiara Sapigni, assessore del Comune di
Ferrara che ha concesso il patrocinio all’ìniziativa.
«E’ Importante – ha detto la Sapigni – organizzare e promuovere questi eventi per far conoscere
una malattia come l’atassia che può somigliare ad altre patologie neurodegenerative e spesso
non viene riconosciuta. Questo spettacolo lo fa attraverso la musica come mezzo di espressione
che unisce e contribuisce a togliere dall’isolamento le persone malate. A.c.a.re.f é una fondazione
di partecipazione che integra le risorse del pubblico ed ha, come altre fondazioni, un ruolo
fondamentale per raccogliere donazioni e riutilizzarle immediatamente. Inutile dire che ci
aspettiamo una grande partecipazione allo spettacolo.
Lo spettacolo …in bianco e nero… è a offerta libera e il dresscode è ovviamente: Bianco e Nero.
Organizzazione
L’ASD SPace di Ferrara affiliata all’Ente di Promozione Sportiva AICS e riconosciuta dal CONI –
nasce nel 2014 dalla fusione della passione per la danza di Federica Massa con l’esperienza
nell’educazione motoria di Stefania Plenario e il sostegno artistico di Stefania Tani: tre donne –
tre amiche – che danno vita insieme ad un proprio spazio, in cui condividere ciò in cui si dilettano:
danza, Pilates e creatività. (www.spaceferrara.it)
Federica Massa, ideatrice del progetto danzamando.form e membro del Consiglio Direttivo di
SPace ASD – oltre che medico di professione, ha fortemente voluto tracciare una linea di nelle
corsie dei reparti ospedalieri.
Fondazione A.c.a.re.f è una Onlus che si occupa di raccogliere fondi per sostenere i malati di
atassia, i disabili e gli anziani in difficoltà, per favore l’inclusione sociale e una vita piena e
dignitosa. Tra le sue attività: il progetto di Sostegno alla persona con i percorsi di musicoterapia
e fisioterapia e il Progetto di sostegno alla Ricerca per l’atassia che finanzierà le attività di un
ricercatore nel 2016-2017, in collaborazione con Aisa e l’Università di Ferrara. Per sostenere
Acaref si può anche donare il 5×1000 (C.F 93083690383) – www.acaref.org
E per una serata all’insegna della solidarietà per un’ottima causa il dress code sarà ovviamente:
Black and White!

Info per la stampa
Ufficio stampa Fondazione Acaref
331-2744091
info@acaref.org

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!