Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Casa della Protezione Civile · 9 aprile 2015 · ore 18.00

LA SICUREZZA PARTECIPATA: regole di prevenzione e comportamenti di sicurezza – la collaborazione reciproca tra cittadini e Forze di Polizia

Dove

Casa della Protezione Civile
Piazzale Castellina, Ferrara

Quando

da 9 aprile 2015 · ore 18.00

TERZO APPUNTAMENTO DEL CICLO DI INFO – FORMAZIONI “LA CITTA’ SI-CURA. Idee e strumenti per la vivibilità urbana”

Giovedì 9 aprile dalle 18, presso la Casa della Protezione Civile in Piazzale Castellina, si terrà l’incontro: “La sicurezza partecipata: regole di prevenzione e comportamenti di sicurezza – la collaborazione reciproca tra cittadini e Forze di Polizia”.
All’incontro interverranno, oltre all’Assessore Aldo MODONESI, un referente dell’Ufficio Prevenzione Generale e soccorso Pubblico della Questura di Ferrara, un referente NORM dei Carabinieri di Ferrara, un referente dell’Ufficio Vigili di Quartiere del Comune di Ferrara, un referente della Guardia di Finanza di Ferrara. Ognuno di loro tratterà un argomento diverso ma complementare:

Referente Ufficio Prevenzione Generale e soccorso Pubblico Questura di Ferrara: la collaborazione sulla prevenzione dei reati predatori

Referente NORM Carabinieri di Ferrara: la collaborazione sulla prevenzione alle truffe

Referente Ufficio Vigili di Quartiere Comune di Ferrara: la collaborazione sulla sicurezza urbana e il decoro

Referente GdF Ferrara: la collaborazione sui reati inerenti alle sostanze stupefacenti

Analoghi incontri, organizzati secondo lo stesso modulo, si terranno:

giovedì 16 aprile dalle 18 Centro di Promozione Sociale “Il Barco” (Via Indipendenza, 40); e
-giovedì 30 aprile dalle 18 presso l’IIS Aleotti (via Ravera 11, entrata dai locali dell’ Università Popolare).

L’iniziativa, che fa parte del ciclo di formazioni de “La città si-cura: Idee e strumenti per la vivibilità urbana”, è inserita nel progetto “Area stazione… e oltre”, gode del finanziamento della Regione Emilia Romagna e prevede il coinvolgimento di tutti i cittadini e principalmente dei residenti, dei comitati e delle associazioni delle zone GAD, Barco e Foro Boario.

Gli incontri , organizzati con una modalità “aperta”, informale e dialogica, hanno l’obiettivo di fornire ai residenti e alle associazioni gli strumenti informativi necessari per costruire e alimentare la fiducia e la collaborazione tra cittadini e Forze dell’Ordine, con l’ obiettivo ,quali cittadini, di essere “attori” in prima persona della propria sicurezza e della cura e vivibilità del proprio quartiere.

Si rende fondamentale, infatti, affrontare in maniera integrata il tema della sicurezza urbana, coordinando le competenze dei diversi Servizi e Soggetti del territorio (FF.OO, Servizi Pubblici, Polizia Municipale) con attività di monitoraggio, promozione sociale, prevenzione sociale, mediazione, educazione alla legalità, coinvolgendo i diversi soggetti sul territorio (residenti, comitati, associazioni) e chiedendo loro di essere protagonisti.
Questo modello di sicurezza partecipata è diffusamente riconosciuto attualmente come il più efficace nell’affrontare la tematica della sicurezza e l’approccio – fatto proprio dal Comune di Ferrara – costituisce la mission del Centro di Mediazione Sociale – progetto Ferrara città solidale.

Per info sul progetto:
http://servizi.comune.fe.it/index.phtml?id=7148

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!