Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
LICEO ARIOSTO · 11 dicembre 2015 · ore 09.15

La Porcheide. Ditirambo di Scipione Sacrati Giraldi”. Cultura, tradizione, alimentazione e solidarietà nell’anno dell’Expo

Dove

LICEO ARIOSTO
VIA ARIANUOVA 17, FERRARA

Quando

da 11 dicembre 2015 · ore 09.15

Venerdì 11 dicembre 2015, alle ore 9.15, presso l’Atrio Bassani del Liceo Ariosto, via Arianuova17-Ferrara, Arch’è Associazione Culturale Nereo Alfieri, in collaborazione con la rivista Sport Comuni, propone il secondo incontro del progetto “Dietro l’angolo di Palazzo da Castello-Prosperi-Sacrati” con cui Arch’è vuole far conoscere alla città e agli studenti del Liceo Classico L. Ariosto la storia del Palazzo e quella degli uomini che vi hanno vissuto o operato.

Il progetto, che proseguirà fino al mese di giugno, è inserito nella convenzione in atto tra l’Associazione e il Liceo, la cui sede si trova sugli antichi giardini e orti del noto palazzo rinascimentale, nel quadrante nord ovest del Quadrivio rossettiano.

La conversazione a più voci “La Porcheide. Ditirambo di Scipione Sacrati Giraldi”. Cultura, tradizione, alimentazione e solidarietà nell’anno dell’Expo”, sarà introdotta da Mara Salvi, dirigente scolastico del Liceo “L. Ariosto”.

Silvana Onofri, presidente di Arch’è, parlerà di Scipione Sacrati Giraldi, Marchese di San Valentino, Giudice dei Savi e Magistrato delle Acque di Ferrara, vissuto tra il XVII e il XVIII secolo a palazzo Da Castello-Prosperi-Sacrati e autore di La Porcheide, il cui manoscritto, conservato presso la Biblioteca Comunale Ariostea, è stato pubblicato a tiratura limitata dalla Delegazione di Ferrara dell’Accademia Italiana di Cucina (SATE 1983).

Scipione Sacrati aveva composto il ditirambo in un’epoca caratterizzata dalla moda e dai gusti di un verseggiare fatto per divertirsi, ispirandosi liberamente alla forma di canto corale in onore di Dioniso, quindi molto legato alla consumazione del vino, una danza collettiva fatta di musica e poesia che drammatizzava le vicende della vita del dio.

Sarà Il poeta Roberto Dall’Olio a leggere alcuni brani di La Porcheide, dedicata dal Marchese ad una “Bella Dama, che disse voleva vi s’ includesse una gentile ballarina quando fa il minoetto”, versi gioiosi e ironici con cui Scipione Sacrati elogia le dame del tempo e il porco in un suo gustoso testamento.
Silvia Accorsi, della redazione della rivista Sport Comuni, colloquierà in seguito con l’imprenditore Gianni Negrini, già coordinatore dell’Accademia Italiana di Cucina per la Romagna, che parlerà di cibo e tradizione e con Bruno Serato, lo chef e ristoratore italo americano, noto anche per l’impegno umanitario profuso con la sua fondazione “Caterina’s club”, che fornisce gratuitamente un pasto al giorno a un migliaio di bambini dei sobborghi più poveri e che parlerà di cibo e solidarietà. Recentemente la Camera dei Deputati gli ha consegnato il Premio Giornalistico Internazionale di Promozione del Made in Italy ”Italian Talent Award 2015”.

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!