Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
· 6 ottobre 2016 · ore 21.00

La Meglio Gioventù – Biblioteca Itinerante di Letteratura

Quando

da 6 ottobre 2016 · ore 21.00

Info

Organizzatore:
Ferrara Off Teatro

Ferrara Off, in collaborazione con Ripagrande 12, presenta
giovedì 6 ottobre – ore 21
Centro LGBTI – via Ripagrande 12, Ferrara

LA MEGLIO GIOVENTÙ

di Pier Paolo Pasolini
con Marco Sgarbi
produzione Ferrara Off
nell’ambito della Biblioteca itinerante di letteratura

La figura di Pier Paolo Pasolini non può essere contenuta in poche parole: la sua influenza nell’intera cultura contemporanea italiana è stata enorme mentre era in vita e, forse, ancora di più dopo la sua morte. Pasolini ebbe una vita intensissima, fortemente intrecciata con le vicende italiane degli anni ’50-’70, e una morte violenta dalle cause mai chiarite. Ma è il Pasolini friulano e poeta, quello che scaturisce da La meglio gioventù, raccolta di versi uscita nel ’54 grazie a Giorgio Bassani.
egli anni ’50, Bassani lavora fervidamente come critico letterario per “Botteghe Oscure” (diretto da Marguerite Caetani) e per “Paragone – Letteratura”, dove entra nel 1953 dirigendo l’annessa ‘Biblioteca’ (stampata da Sansoni) nella quale pubblica, appunto, i versi di Pasolini.
Pasolini è di madre friulana di Casarso e di padre bolognese, e trascorre molta della sua gioventù proprio a Bologna. Ma è in Friuli che passa le estati e gli ultimi anni della Seconda Guerra Mondiale, fondando una scuola per i bambini del luogo e, nel 1945, l’Academiuta di lenga furlana, che raccoglieva un piccolo gruppo di poeti i cui princìpi fondatori erano “friulanità assoluta, tradizione romanza, influenza delle letterature contemporanee, libertà, fantasia.”
La meglio gioventù è divisa in due parti: la prima di poesie scritte a Casarsa, che rispecchia il suo ritorno alle origini geografiche e culturali, in uno stile asciutto e influenzato dal Simbolismo; la seconda in cui Pasolini descrive l’ambiente povero del Friuli del dopoguerra, in un tono più discorsivo e sperimentale.
Le sue poesie, dedicate a un mondo rurale che va scomparendo, sembrano anticipare il realismo dei romanzi dei due decenni successivi.

A dare voce alle parole di Pier Paolo Pasolini sarà Marco Sgarbi assieme a coloro che risponderanno all’appello FURLANS CALLING, con cui si cercano friulani che abbiano voglia di leggere alcune poesie in “marilenghe”.

Ingresso a offerta libera
Per informazioni
+39.333.6282360
info@ferraraoff.it

È possibile sostenere la rassegna Biblioteca itinerante di letteratura attraverso la piattaforma di crowdfunding IdeaGinger. La donazione può essere effettuata di persona, oppure collegandosi a http://www.ideaginger.it

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!