Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Rotonda Foschini · 23 settembre 2016 · ore 20.00

Installazione fotografica “Architetture del pensiero”

Dove

Rotonda Foschini
Rotonda Foschini, Ferrara

Quando

da 23 settembre 2016 · ore 20.00

ARCHITETTURE DEL PENSIERO
Suggestioni teatrali tra Ludovico Ariosto e Biagio Rossetti
 
 
Appuntamento d’eccezione in Rotonda Foschini venerdì 23 settembre, alle ore 20.00, dove viene presentata l’installazione Architetture del pensiero. Suggestioni  teatrali tra Ludovico Ariosto e Biagio Rossetti, progettata e realizzata dalla Fondazione Teatro Comunale di Ferrara nella doppia ricorrenza dei 500 anni dalla pubblicazione dell’Orando Furioso e dalla scomparsa di Biagio Rossetti.
Un grande pannello a fianco dello Scalone d’Onore del Teatro Comunale ripropone Corso Ercole I d’Este così come lo volle nel 2006 Luca Ronconi per l’allestimento teatrale di Amor nello specchio, che ricoprì l’acciottolato con un pavimentato specchiante per moltiplicare all’infinito lo straordinario progetto urbanistico di Biagio Rossetti, ancora oggi insuperato.
A partire da questa immagine-simbolo – dove l’attore “illumina” con un  gesto quotidiano, incerto e quasi sospeso, una città che si fa spazio scenico – il Teatro Comunale di Ferrara propone un percorso tra il reale e l’immaginario ispirato ai temi dell’amore, della magia, della guerra e della pazzia che sono al centro dell’Orlando Furioso.
L’installazione Architetture del pensiero è costituita da 12 immagini di spettacoli realizzate da Marco Caselli Nirmal dal 1985 al 2016, selezionate tra le migliaia realizzate dal fotografo e raccolte nell’Archivio del Teatro, collocate in Rotonda Foschini. Al centro della Rotonda, una piramide a specchio richiama la facciata di Palazzo dei Diamanti e la sua trasformazione in fondale di scena.
Architetture del pensiero è la settima mostra personale di Marco Caselli Nirmal, dedicata all’attività artistica del Teatro Comunale di Ferrara, attraverso le immagini del suo Archivio.
Non si concluderà con questo nuovo allestimento, tuttavia, la vita delle immagini  collocate in Rotonda nel 2014 per i 50 anni dalla riapertura del Teatro Comunale, tanto apprezzate dal pubblico ferrarese e dai turisti.
Il Teatro ha infatti deciso di mettere i pannelli delle precedenti esposizioni a disposizione dei privati, che potranno acquistarli in forma di erogazione liberale. Il ricavato sarà interamente destinato a dare continuità all’attività della Biblioteca Archivio del Teatro Comunale, valorizzandone la natura di  patrimonio condiviso della comunità.
 
 

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!