Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Hotel Carlton · 20 maggio 2017 · ore 17.00

Incontro: la nostra storia è da riscrivere?

Dove

Hotel Carlton
Via Garibaldi 93, Ferrara

Quando

da 20 maggio 2017 · ore 17.00

Sabato 20 maggio, alle ore 17 presso l’Hotel Carlton di via Garibaldi a Ferrara, l’Associazione Lucrezia ha organizzato un incontro con l’architetto Medardo Arduino, ricercatore storico, medievista e autore di diversi studi e saggi sulla storia antica e medievale.

L’incontro, a titolo: ‘La nostra storia è da riscrivere?’ analizzerà una serie di fatti e vicende storiche attraverso i secoli che ci porteranno a pensare davvero che la storia, andrebbe rivista.

Sei anni di ricerche a confrontare reperti museali, edifici antichi e storiografia “ufficiale” hanno condotto a tesi radicalmente differenti sugli esiti della storia antica e medievale dell’areale Italico, tesi che si possono riassumere nella frase “la storia europea è tutta da riscrivere”.

Da riscrivere soprattutto per rivalutare il contributo essenziale della civiltà preistorica dell’Italia centro settentrionale alla cultura europea odierna. La ricerca è stata innescata dalla constatazione casuale che molte architetture centro italiane datate XI-XIII sec d.C. risalgono in realtà a matrici altomedievali impostate su templi pagani. Questo ha portato alla eclatante tesi conclusiva che dà il titolo alla conversazione.

Lo sforzo maggiore non è stato nella valutazione critica delle evidenti testimonianze di cultura materiale dell’areale italico che dalla preistoria vanno senza soluzione di continuità al basso medioevo, ma è stata invece la ricerca delle spiegazioni al primo interrogativo che si pone chiunque si accosta a questo problema. L’interrogativo è il seguente: chi e per quali ragioni ha voluto o dovuto cambiare la storia vera volgendo la storiografia ad esiti fortemente differenti da ciò che “racconta” la cultura materiale? Scoprire che furono anche in questi casi le “ragioni di stato” contingenti alla formazione degli stati territoriali europei a condizionare gli storiografi ad inventare o spiegare forzosamente accadimenti molto diversi da una realtà tangibile, quella che non si può sbiancare e riscrivere perché non si possono ricostruire a bella posta evidenze archeologiche e monumentali.

Le tesi che saranno delineate nella conversazione coll’ausilio di immagini partono dalla cultura paleolitica seguendo il “fil rouge” della continuità culturale attraverso la storia dell’evo antico, per proseguire in una seconda conversazione futura dedicata all’alto medioevo. L’autore ha proposto di spiegare questo avvincente “thriller” storico politico in due tranches per la difficoltà oggettiva di comprimere trenta secoli di storia nello spazio di un’ora. Al termine della conversazione ci sarà spazio per domande e discussioni.

Per partecipare a questo evento unico, occorrerà contattare l’Associazione Lucrezia, promotrice ed organizzatrice dell’evento: eventi@associazionelucrezia.org
Costi di partecipazione: € 7,00 per contributo spese organizzative

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!