Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Centro Sociale La Resistenza Ferrara · 6 giugno 2017 · ore 19.30

I Martedì della Resistenza!

Dove

Centro Sociale La Resistenza Ferrara
via della Resistenza 32-34, Ferrara

Quando

da 6 giugno 2017 · ore 19.30

Info

Organizzatore:
Centro Sociale La Resistenza Ferrara

I MARTEDI DELLA RESISTENZA – doppio appuntamento!

// presentazione di Visto Censura + live L’istrice //

programma della serata:

|| 19:30 presentazione del libro Visto censura. Lettere di prigionieri politici in Italia (1975-1986)
La casa editrice Bébert e gli autori ne parlano con Giuseppe Scandurra (Università di Ferrara), Mara Degiorgi (Università di Bologna) e Valentina Rizzo (ANPIA)

…a seguire AperiCena!

|| 21:30 L’istrice live
https://www.facebook.com/listriceband/

per qualche info in più:

***************************************
Visto Censura

Un libro che parla delle Brigate Rosse, dell’Italia anni di piombo e del sistema carcerario italiano da un punto di vista insolito, non abituale: non più quello generale e generalista spesso presente nei media nazionali e nei dibattiti pubblici di fine anni Novanta del Novecento, ma quello soggettivo e particolare delle corrispondenze epistolari dei detenuti.

Attraverso lettere che coprono un arco temporale decennale, è possibile entrare nel dentro le celle e vedere come un uomo o una donna (incinta o meno), possa trovarsi, tra uno scrivere delle lettere in presenza di forte censura o come sia una giornata tipo in carcere: le celle strette, l’isolamento, le ore d’aria permesse e là, dove non permesse, gli scioperi della fame. Ma anche la poesia, l’arte che diventa mezzo di esprimersi come persone a tutto tondo e non più solo dal punto di vista politico – ideologico. Apparentemente nel fuori dallo Stato, queste carte ci documentano una faccia dello Stato: quella penale che adotta la sua violenza legittima su corpi, pare (anche), illegittimi.

Andare al di là del sentito dire, del gioco con o contro br, questo incontro vorrebbe ascoltare esperienze di vita, ovvero fare antropologia tout court, proprio perché, le lettere stampate qui per la prima volta rappresentano un elemento prezioso di comprensione.

Il dialogo avverrà insieme a:

Matteo Pioppi ed Emma Bombarda, curatori del libro.
Giulia Fabini, dottore di ricerca in Law and Society presso l’Università degli Studi di Milano e collaboratrice in Criminologia presso l’Università di Bologna.
Valentina Rizzo è un’antropologa culturale. È tra i membri fondatori di ANPIA (Associazione Nazionale Professionale Italiana di Antropologia).

***********************************************
L’istrice

Le canzoni curiosamente insolite, mescolano con fantasia ed ironia, ritratti di vita reale intrisi di magia e di un pizzico di follia. Filastrocche musicali, ballate reggae roots, tre quarti dalle atmosfere retrò, spruzzi di tango flamencato, echi di uno stravagante pop folk totalmente autoprodotto, frutto di creatività e sperimentazione che lascia in ombra schemi musicali ritriti.
Antiche melodie riaffiorano progressivamente con lo scorrere delle canzoni, lasciando l’ascoltatore piacevolmente sorpreso e incuriosito, istintivamente mosso alla vocalità e al battito di mani. Un ensemble insolito che strizza l’occhio ad una orchestrazione che supporti uno stile cantautorale particolare.

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!