Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
SCUOLA DI MUSICA MODERNA AMF · 31 gennaio 2016 · ore 15.30

Guida all’ascolto della musica classica

Dove

SCUOLA DI MUSICA MODERNA AMF
via Darsena 57, Ferrara

Quando

da 31 gennaio 2016 · ore 15.30

E’ in agenda per domenica 17 gennaio alle 15,30 il primo appuntamento del nuovo programma di guida all’ascolto della musica classica proposto dall’Associazione Musicisti di Ferrara-Scuola di Musica Moderna (via Darsena 57). Tema della lezione di ‘Classica d’ascolto’, a ingresso gratuito, sarà ‘La scienza degli strumenti musicali’.

L’orario delle lezioni è dalle 15,30 alle 18. L’ingresso è libero.

Le lezioni sono a cura di: Massimo Mantovani, Alessandra Gavagni, Ambra Bianchi, Stefania Bindini, Riccardo Baldrati, Julie Shepherd, Ludovico Bignardi, Sandro Pasqual e con la collaborazione di numerosi altri ospiti.

Per il quarto anno, allo scopo di promuovere la cultura e l’educazione musicale in tutte le sue forme, l’Associazione Musicisti di Ferrara-Scuola di Musica Moderna, in collaborazione con il Comune di Ferrara-Assessorato alla Cultura e Giovani, organizza una serie di sette appuntamenti nell’Aula Magna Stefano Tassinari della Scuola di Musica Moderna di Ferrara in via Darsena 57. Gli incontri hanno come temi la guida all’ascolto della musica classica e la pratica viva dell’esecuzione musicale da parte di insegnanti o allievi.

Da quest’anno è stata attivata anche la collaborazione con il Teatro Comunale di Ferrara, che prevede  tariffe agevolate per i soci AMF all’interno della Stagione concertistica di Ferrara Musica presso il Teatro Comunale di Ferrara.

Le lezioni di “Classica d’ascolto” saranno delle guide all’ascolto a carattere divulgativo durante le quali verranno affrontati vari argomenti relativi a un periodo storico, a un autore o a un tema di carattere generale inerente la tradizione musicale europea.

Nelle lezioni di “Classica dal vivo” gli allievi avranno l’opportunità di partecipare alla preparazione e allo studio di brani del repertorio classico nell’esecuzione degli insegnanti o degli allievi stessi.

La finalità di questi appuntamenti è quella di rendere evidente l’attualità di una tradizione che troppo spesso è a torto considerata d’elite o “anacronistica”, ma che di fatto costituisce le fondamenta del nostro linguaggio musicale e del nostro patrimonio culturale.

 

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!