Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Centro storico · 22 maggio 2015 - 25 maggio 2015

Ferrara Altroconsumo Festival 2015

Dove

Centro storico
piazza della Cattedrale, Ferrara

Quando

da 22 maggio 2015 · ore 05.00
a 25 maggio 2015

Info

Organizzatore:
Altroconsumo

Dire, fare, cambiare: queste le parole-chiave della terza edizione del Festival di Altroconsumo a Ferrara che si svolgerà il 22, 23 e 24 maggio. Insieme per sottolineare la necessità di stare al passo coi tempi, essere pronti a crescere per raccogliere le sfide del futuro in un’epoca sempre più all’insegna dell’economia condivisa.

Per tre giorni la città Estense si trasformerà nella Capitale del consumerismo.

Come? Dando spazio ai diritti, al nuovo ruolo dei consumatori sul mercato, alla condivisione e alleanza tra persone.

Con un programma ricco di momenti dedicati a informare e capire, iniziative per far valere i propri diritti sempre nella cultura del rispetto delle regole, eventi per confrontarsi, condividere idee ed esperienze. Le basi per creare una nuova generazione di consumatori 2.0, che condivide valori e sa usare bene i nuovi strumenti disponibili: la forza delle community, dei social network, ma anche dei gruppi di acquisto e delle class action.

L’hashtag per seguire i lavori e partecipare sui social: #direfarecambiare.

Tutti gli eventi saranno all’insegna dell’informazione, dell’utilità pratica e dell’intrattenimento intelligente animando le strade e le piazze di Ferrara, il suo Castello, i suoi palazzi.

Momenti forti di quest’edizione quattro dibattiti su altrettanti temi di grande attualità e rilevanza: “Il Trattato  TTIP: rischi e vantaggi. Sui diritti e sul cibo si può trattare?”,“Il consumatore al centro della Rete: diritti, doveri e opportunità in Internet”,  “Da  €-Medicine a We-Medicine” “L’età della Sharing Economy”. Sul palco di Altroconsumo nomi eccellenti del panorama italiano e internazionale, rappresentanti di realtà innovative: Google, Blablacar, Airb&b, Granarolo si confronteranno su diritti, insidie e opportunità della rete, come tutelare la salute con una medicina che rispetti i cittadini-pazienti, come salvare le garanzie sul cibo conquistate a fatica nel mercato europeo e messe a rischio proprio dal trattato TTIP con gli Stati Uniti. L’ultimo evento (domenica 24, tardo pomeriggio) sarà dedicato alla sharing economy, filo conduttore di tutto il Festival, perché esprime proprio un nuovo modo di concepire i consumi e la capacità dei cittadini di fare rete nel mondo e di farsi parte attiva del mercato, mettendo in comune cose, servizi, idee.

LAVORI-IN-CORSO-ALE-E-FRANZ-MAIOLATI-SPONTININon mancheranno momenti di intrattenimento e divertimento. Sabato 23alle 21.15, nella piazza del Castello il duo comico Ale&Franz si esibirà in uno spettacolo irriverente e divertente, tra lo stralunato e il surreale. Moltissimi anche gli approfondimenti culturali, i laboratori formativi, le degustazioni e i gruppi d’acquisto che saranno aperti a tutti coloro che vogliono saperne di più su alimentazione, salute, risparmio, sicurezza, energia e scelta dei prodotti migliori. A Palazzo della Racchetta, dove sono in programma tutti gli eventi dedicati al cibo, la redazione di Altroconsumo racconterà anche com’è possibile fare informazione indipendente, libera dai vincoli della pubblicità. Al Chiostro San Paolo ci sarà, invece, la possibilità di usufruire delle consulenze di giuristi e fiscalisti e, novità di quest’anno, anche dei dentisti dell’Accademia italiana di odontoiatria protesica. Esperti e consulenti di Altroconsumo aiuteranno il pubblico anche a scegliere e a usare al meglio tantissimi prodotti (dai cosmetici agli smartphone) e lanceranno anche due nuovi gruppi d’acquisto, uno sulla benzina e uno sui pannolini per bambini. Da non perdere gli eventi ospitati nel Castello Estense, ad iniziare dalle visite guidate alla mostra di Boldini per ri-scoprire fascino e splendori della Belle Époque, al workshop ‘E tu hai stoffa per i tessuti?’ con Aurora Magni, docente universitaria che dialogherà sui temi della sostenibilità del tessile, ovvero come scegliere vestiti sicuri, ecologici e socialmente responsabili, fino alla mostra esperienziale interattiva “Dire, Fare, cambiare” allestita negli Imbarcaderi. Per i bambini, invece, iniziative e laboratori nell’area dedicata nel Cortile delle Duchesse.

Anche quest’anno il Festival di Altroconsumo avrà il patrocinio del Comune e della Provincia di Ferrara e vedrà come partner Ferrara Fiere Congressi e Ferrara terra e acqua.

Il programma dell’evento si arricchirà di giorno in giorno, sul sito http://www.altroconsumo.it/eventi/ferrara.

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!