Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Centro Sociale Acquedotto · 23 settembre 2015

Ferrara Tango Festival 2015 – Programma completo

Dove

Centro Sociale Acquedotto
Corso Isonzo 42, Ferrara

Quando

da 23 settembre 2015 · ore 05.00

7° FERRARA TANGO FESTIVAL – 19 20 25 26 27 settembre
CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI FERRARA

UN FESTIVAL PER CAPIRE, UN FESTIVAL PER SPERIMENTARE, UN FESTIVAL PER RITROVARE RADICI

Torna il FERRARA TANGO FESTIVAL, quest’anno in una veste completamente rinnovata! Ferrara vi aspetta ancora una volta per omaggiare il tango con il suo Festival fatto di lezioni, esibizioni, artisti, dj… e tante ore di ballo! E poi la novità di questa 7° edizione: quest’anno il Ferrara Tango Festival comprenderà una Rassegna Cinematografica di splendide pellicole “tangueras” che verranno proiettate direttamente nella sala della milonga prima dell’inizio del ballo… Per un’ora o poco più la MILONGA diventerà CINEMA e sarà dunque possibile “disfrutar” di una bella opportunità: vedere un film fatto con il cuore e poi fermarsi a ballare! Milongueros, vi aspettiamo per vivere insieme due fantastici weekend di danza e cultura!

maestre
Eleonora Rivetti
Roberta Coen

dj
Jorge Ramirez Civadda
Adan El Capitan
Gabriel Sodini
Luigi Felisatti
PuntoyBranca

film
AD OCCHI CHIUSI regia Simonetta Rossi
EL ULTIMO APLAUSO regia German Kral
TANGO. UNA HISTORIA CON JUDIOS regia Gabriel Pomeraniec
SI SOS BRUJO. UNA HISTORIA DE TANGO regia Caroline Neal
EL OTRO CAMINO. TANGO CON RODOLFO MEDEROS regia Gabriel Szollosy

espositori
19 20 settembre
scarpe BANDOLERA
abiti ROSSA SPINA
pantaloni e gilè da uomo ENRIQUE

25 26 27 settembre
scarpe GIOTANGO
abiti QUERER TANGO VINTAGE
pantaloni e gilè da uomo ENRIQUE

LOCATION: Centro di Promozione Sociale dell’Acquedotto – Corso Isonzo 42/a – Ferrara

In occasione del Ferrara Tango Festival si ballerà in entrambe le due grandi sale del Centro Sociale in cui andrà – in contemporanea – la stessa musica… Poiché vogliamo offrirvi la migliore accoglienza, vi chiediamo di autarci prenotando con anticipo, agli Stage, ai Film ma specialmente alle serate di Milonga…
Per la prenotazione è necessario inviare una mail all’indirizzo chiquitabrava@libero.it oppure un sms al 347.0455351


IL PROGRAMMA GIORNO PER GIORNO (scarica in formato PDF)

SABATO 19 SETTEMBRE

Eleonora Rivetti
ore 17 – 18.30
STAGE DI TANGO

ore 18.30 – 20
STAGE DI MILONGA
Entrambi gli stage approfondiscono passi / figure/ dinamica / ritmica / musicalità del Tango e della Milonga, ponendo particolare attenzione sia alla comprensione della marca e dell’ascolto nei diversi movimenti e dinamiche, sia alla sperimentazione di figure basiche o complesse nelle diverse variazione ritmiche (in relazione ovviamente all’interpretazione personale e musicale).
Il lavoro sarà svolto tenendo sempre presente che il Tango è un ballo sociale che prevede l’applicazione di codici che regolano il comportamento dei ballerini per un rispetto reciproco.

ore 20 – 21
APERITANGO preparato dalle Signore del Centro di Promozione Sociale dell’Acquedotto

ore 21 – 22.10

AD OCCHI CHIUSI
regia Simonetta Rossi
Film docu – Italia 2010 – durata 70 min
LINGUA: ITALIANO
Questo documentario, un vero atto d’amore della regista Simonetta Rossi nei confronti del tango, si propone di esplorare i risvolti sociali, psicologici ed esistenziali del tango nella nostra società, ponendo l’accento sull’esperienza dei diretti protagonisti.
Un film realizzato soprattutto per far capire – a chi non balla ma anche a chi ha cominciato da poco – cosa può regalare questa danza, questa magica cultura e perché in tutto il mondo gli appassionati combattono la tendenza all’individualismo a passi di tango.
Le testimonianze dei tangueros,( ossia di chi vive questo ballo come una componente essenziale della propria vita), cui si affiancheranno le analisi di studiosi della contemporaneità quali antropologi, psicologi e sociologi, permetteranno di riflettere sulle complesse dinamiche tra uomo e donna, in un’ineludibile intrecciarsi di identità personali, ruoli sociali, stereotipi culturali, giochi di seduzione, desideri e paure. Un documentario che prova a spiegare l’essenza di questo ballo estremamente sensuale e una passione – quella dei tangueros – che è anche una filosofia di vita, secondo l’assunto che “Non importa quanto tango c’è nella vostra vita, ma quanta vita c’è nel vostro tango”.

ore 22.30 – 2.30
MILONGA – dj Jorge Ramirez Civadda

durante la serata Dimostrazione di Tango della Maestra Eleonora Rivetti VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=d7bnWqnl_ok

scarpe BANDOLERA abiti ROSSA SPINA

pantaloni e gilè da uomo ENRIQUE

Centro di Promozione Sociale dell’Acquedotto

DOMENICA 20 SETTEMBRE

Eleonora Rivetti

ore 17.15 – 18.45 STAGE DI TECNICA FEMMINILE

Verrà proposto un lavoro sia individuale che in gruppo che verte sulle diverse dinamiche di movimento ed equilibrio.
OBIETTIVO: ascoltare l’energia del movimento proposta e richiesta dal partner e acquisire consapevolezza della struttura naturale del corpo in modo da rendere ogni movimento fluido ed allo stesso tempo elegante. Il Tango NON è un MONOLOGO , bensì un DIALOGO ed è per questo motivo che la donna deve saper ascoltare ed anche proporre.

ore 19 – 20.30
EL ULTIMO APLAUSO
regia German Kral
Film docu – Argentina, Germania, Giappone 2009 – durata: 88 min
LINGUA: SPAGNOLO
SOTTOTITOLI: INGLESE

El último aplauso racconta l’emozionante storia di un gruppo di veterani tangueros che solevano cantare nel famoso Bar El Chino, nel quartiere Pompeya, uno dei barrios più suggestivi di Buenos Aires. Il Bar El Chino era nato come drogheria e si trasformò poi in una peña. “El Chino” Garcés, proprietario del locale stabilimento e il tango cantante, ha incoraggiato tutte le sere. I primi clienti abituali erano vicini di casa e poi si stava avvicinando persone provenienti da altri quartieri. Un giorno arrivò il famoso attore spagnolo José Sacristan che, oltre a stringere amicizia con “El Chino”, aiutò a promuovere il bar tra i suoi amici e personaggi dello spettacolo. Nel 2001, poche settimane dopo la misteriosa morte del proprietario, questo bar, che era stato un’isola di gioia, era già in rovina. Il film accompagna la vita di questi cantanti dimenticati nella loro lotta contro una crisi economica sempre più disperata, sospinti dal sogno di cantare ancora una volta di fronte al pubblico. I cantanti incontreranno infine i giovani musicisti dell’Orquesta Tipica Imperial e potranno ricevere così, forse per l’ultima volta nella loro vita, il caloroso applauso del pubblico.

ore 20.30 – 21.30
APERITANGO preparato dalle Signore del Centro di Promozione Sociale dell’Acquedotto

ore 21.30 – 1

MILONGA – dj Adan El Capitan

scarpe BANDOLERA

abiti ROSSA SPINA

pantaloni e gilè da uomo ENRIQUE

Centro di Promozione Sociale dell’Acquedotto

MARTEDI’ 22 E MERCOLEDI’ 23 SETTEMBRE

ATTIVITA’ COLLATERALI A PARTECIPAZIONE GRATUITA

RITA GRASSO E PABLO PETRUCCI

ore 21 – 22.15 Lezione gratuita Primi Passi di Tango


VENERDI’ 25 SETTEMBRE

Gabriel Sodini

ore 18 – 20
WORKSHOP MUSICALIZADORES
Introduzione alla storia dell’Orchestra Tipica e come si musicalizza in Milonghe e Festival. Il workshop è rivolto ai musicalizadores di tango ma anche a chi vuole conoscere il tango attraverso la storia delle orchestre che ne hanno garantito la diffusione planetaria. Gabriel Sodini presenterà, infatti, tecniche e trucchi da seguire per mantenere sempre viva l’energia all’interno di una serata di tango ma anche le caratteristiche delle principali orchestre che hanno fatto la storia del tango dagli inizi del secolo scorso ai nostri giorni. Un incontro di piacevole ascolto e di apprendimento.

ore 20 – 21
APERITANGO preparato dalle Signore del Centro di Promozione Sociale dell’Acquedotto

ore 21 – 22

TANGO. UNA HISTORIA CON JUDIOS
regia Gabriel Pomeraniec
Film docu – Argentina 2009 – durata: 62 min
LINGUA: SPAGNOLO
SOTTOTITOLI: ITALIANO (verrà proiettata la versione del film appositamente sottotitolata in italiano in occasione del XXVIII Festival del Cinema Latino Americano di Trieste)
Il film “Tango.Una historia con judios” è un omaggio agli ebrei che, arrivando dalla Polonia, Lituania e altri paesi dell’Europa orientale in Argentina, contribuirono alla formazione, sviluppo e crescita della musica del tango. Ispirato al libro del giornalista e storico José Judkovski, questo documentario tratta delle origini del tango, frutto di diverse culture che vanno dalle comunità nere di Buenos Aires alle grandi ondate migratorie del mediterraneo europeo e dell’Europa orientale cominciate negli anni ‘60 dell’‘800, e testimonia il commovente contributo di donne e uomini di origini ebree alla storia del Tango di ieri e di oggi. Ricordi di famiglia, storie dimenticate e aneddoti sono sapientemente collegati in questo documentario per offrire allo spettatore una serie di storie, rimaste in gran parte fin’ora nascoste.
Judkovsi presta la voce alla narrazione nella quale confluiscono anche aneddoti e testimonianze di Samuel Duga, Szymsia Bajour, Tito Besprosvan e altri. Il film ci presenta il tango come il risultato di un incontro tra diverse comunità che hanno in comune la capacità di esaltare le esperienza più dolorose e di farne un’arte a pieno titolo.
Più in generale il tango per gli ebrei ha rappresentato qualcosa di speciale: rifugio contro l’intolleranza, ma anche strumento di integrazione. Molti artisti ebrei, infatti, per suonare nelle più celebri e rinomate orchestre dovettero rinunciare al loro vero nome. Ad esempio, il cantante Carlos Aguirre si chiamava in realtà José Goldfinger; Rosita Montemar, celebre cantante ai tempi di Libertad Lamarque, era Rosita Spruk; Julio Jorge Nelson era il musicologo Isaac Rofosky…

ore 22.15 – 2
MILONGA – dj Gabriel Sodini

scarpe GIOTANGO

abiti QUERER TANGO VINTAGE

pantaloni e gilè da uomo ENRIQUE

Centro di Promozione Sociale dell’Acquedotto


SABATO 26 SETTEMBRE

Roberta Coen

ore 17 – 18.30
STAGE DI TECNICA FEMMINILE
Postura, respirazione, leggerezza, presenza, eleganza, condivisione asse proiezione della gamba camminando indietro e avanti, pivot.
18.30 – 20
STAGE DI TECNICA DI COPPIA: E… NEL… MENTRE!
Cosa significa? Significa scoprire assieme tutto quello che accade prima che un movimento diventi tale, indagando sulla profonda connessione e ascolto che deve esistere nella coppia per far si che un tango possa essere un vero dialogo, . Il tango non è fatto di solo di gambe che si muovono, ma di corpi che comunicano anche semplicemente respirando.

ore 20 – 21
APERITANGO preparato dalle Signore del Centro di Promozione Sociale dell’Acquedotto

ore 21 – 22

SI SOS BRUJO. UNA HISTORIA DE TANGO
regia Caroline Neal
Film docu – Argentina 2005 – durata 79 min
LINGUA: SPAGNOLO
SOTTOTITOLI: ITALIANO
E’ una storia che comincia con un sogno e termina con una realtà: la creazione dell’Orquesta Escuela de tango Emilio Balcarce, passando attraverso il riscatto di quanto di meglio il passato possa offrire alle nuove generazioni.
Il documentario segue la ricerca appassionata di Ignacio Varchausky, giovane contrabbassista dell’Orchestra El Arranque per ritrovare i Maestri che integravano le grandi orchestre argentine degli anni ’40 e ’50, tutti ormai più che ottantenni e in pensione, allo scopo di salvare dall’oblio, attraverso la trasmissione orale, le caratteristiche del loro stile, prima che questi segreti spariscano per sempre: e ognuno di questi Maestri si rivela uno scrigno di segreti, oltreché di aneddoti e di vita…
L’incontro di Varchausky con il maestro Emilio Balcarce, mitico violinista, bandoneonista e arrangiatore dei tempi di Osvaldo Pugliese e autore di tanghi come “La Bordona” è il punto di partenza di una storia che mostra anche molti altri giovani musicisti animati dallo stesso desiderio di recuperare arrangiamenti e stili direttamente dai sopravvissuti delle Orchestre dell’età d’Oro del tango.

ore 22.30 – 2.30
MILONGA – dj Luigi Felisatti

durante la serata DIMOSTRAZIONE DI TANGO della maestra Roberta Coen VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=6Wod6ddFZXM

scarpe GIOTANGO

abiti QUERER TANGO VINTAGE

pantaloni e gilè da uomo ENRIQUE

Centro di Promozione Sociale dell’Acquedotto


DOMENICA 27 SETTEMBRE

Roberta Coen

ore 17.45 – 19.15 STAGE DI MUSICALITA’

Scoprire la musicalità di un brano, le sue variazioni tra ritmo e melodia, lavorare l’uno e l’altra in armonia con l’orchestra. Ossia passare dal ritmo alla pausa e tornare al ritmo… per vivere tutte le sfumature che i grandi artisti musicali ci regalano con le loro incisioni.

ore 19.30 – 20.30
EL OTRO CAMINO. TANGO CON RODOLFO MEDEROS
regia Gabriel Szollosy
Film docu – Uruguay, Spagna, Germania 2008 – durata 55 min
LINGUA: SPAGNOLO
SOTTOTITOLI: INGLESE
“El otro camino” è un film di 55 minuti nel quale il grande bandoneonista Rodolfo Mederos, profondo conoscitore del tango e riferimento per le nuove generazioni di musicisti, ci offre – attraverso un’intervista e alcuni brani musicali – una panoramica sulla sua lunga carriera e traiettoria artistica.
Nato a Buenos Aires dove tutt’ora vive, la capitale argentina è sempre stata la sua musa ispiratrice.
Dice Mederos: “Io sono un prodotto della mia città, un prodotto di ogni vicolo e di ogni “esquina”.
E questo è evidente ogni volta che Mederos suona il suo strumento, sia in formazione che da solista: soltanto un uomo con il suo strumento. I suoni del suo bandoneon sono come immagini musicali della vita, come un viaggio attraverso gli angoli e i tempi della sua città natale.
L’artista si nutre della sua città: è come un angelo che sorvola la realtà catturando l’essenza di una gigantesca metropoli che non dorme mai, ma alla quale la sua musica offre una pausa. La sua musica forma parte inseparabile della città e accompagna il suo modernismo e la sua frenesia. La lotta di Mederos per il tango continua, la lotta solitaria di un essere umano con il suo bandoneón. Il futuro racchiude sempre un’incertezza, soltanto è possibile andare avanti. Il pubblico aspetta. Il pubblico di oggi e di domani..

20.30 – 21.30
APERITANGO preparato dalle Signore del Centro di Promozione Sociale dell’Acquedotto

ore 21.30 – 1

MILONGA – dj PuntoyBranca

scarpe GIOTANGO

abiti QUERER TANGO VINTAGE

pantaloni e gilè da uomo ENRIQUE

Centro di Promozione Sociale dell’Acquedotto

________________________________________________________________

STAGE
1 stage euro 20
2 stage euro 35
3 stage euro 50
4 stage euro 65
5 stage euro 80
6 stage euro 90
workshop musicalizadores euro 25

MILONGHE
milonga di ven. 25 e di dom. 20 e 27: euro 10
Milonga di sab. 19 e 26: euro 12

FILM
ogni film euro 5

APERITANGO: euro 5

PACCHETTI
FULL FESTIVAL (6 stage tango + stage dj + 5 aperitango + 5 milonghe + 5 film): euro 200
FULL 1° WEEK (3 stage tango + 2 aperitango + 2 milonghe + 2 film): euro 85
FULL 2° WEEK (3 stage tango + stage dj + 3 aperitango + 3 milonghe + 3 film): euro 130
MILONGA PASS: 5 milonghe euro 50
RASSEGNA PASS: 5 film euro 20

Prenotazione stage film e milonghe: Rita Grasso
mail chiquitabrava@libero.it msg privato in fb a RITA GRASSO oppure RITA GRASSO FERRARA cel. + 39 347 0455351+ 39 347 0455351
Al fine di organizzare al meglio le serate di milonga è richiesta la prenotazione.

Inoltre per la partecipazione alle Milonghe del 7° Ferrara Tango Festival è necessario il possesso della tessera arci o faitango: chiediamo a chi ne fosse già in possesso di portarla con sè; per chi invece ne fosse sprovvisto sarà possibile sottoscriverla in loco

Il Programma può subire variazioni; si prega pertanto di consultare il sito dell’associazione TangoTe all’indirizzo www.tangote.it o chiedere informazioni alla Segreteria del Festival al 347.0455351

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!