Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Ibs+Libraccio Ferrara · 24 marzo 2017 · ore 18.00

“Credits – storie dai titoli di coda”

Dove

Ibs+Libraccio Ferrara
Piazza Trento e Trieste, Palazzo San Crispino, Ferrara

Quando

da 24 marzo 2017 · ore 18.00

 

Presentazione del Magazine

“Credits – storie dai titoli di coda”

a cura di Angelo Astrei

“Come il cinema, noi vogliamo raccontare storie. Ci siamo appassionati a portar fuori le persone, ancor prima che le professionalità, che lavorano nei film, ma che al cinema non vediamo. Era giusto e necessario dare loro importan­za. Dietro ognuna di esse vi è una storia, una persona, una famiglia, una città.”

Questo il commento di Angelo Astrei, Direttore Responsabi­le e ideatore di “Credits Magazine”.

Una “rivista” che si propone tramite storie, fotografie ed illu­strazioni di concedere spazio a tutte le figure che lavorano, anche marginalmente, nell’ambito della Settima arte.

Un magazine che si compone, in questo numero zero, di 13 di storie distribuite su 104 pagine e il cui progetto grafico è a cura di Alessandro Rossi, il quale ha aggiunto: “Secondo me, il vero paradosso è la carta, perché nell’epoca del di­gitale dicono tutti che un progetto del genere sia folle. Ma siamo andati a coprire una fascia che sul mercato non c’è, perché in questo magazine non facciamo attualità come le riviste commerciali di cinema, ma pensiamo di mettere qualcosa che rimarrà attuale anche quando verrà letto nuovamente tra dieci anni”.

Il numero zero, dedicato alle “maestranze”, spazia raccon­tando del location manager de La grande bellezza, della comparsa che interpretò la Madonna ne Il Vangelo secon­do Matteo di Pier Paolo Pasolini, di addetti agli effetti spe­ciali, di realizzatori di locandine e di tanti, di cui, seduti in sala, vediamo soltanto il nome scorrere rapidamente nei titoli di coda.

Qualcosa su cui Astrei ha aggiunto: “Abbiamo fatto in modo che ogni storia debba essere assaporata. In Credits, rigorosamente senza pubblicità, si intrecciano tre linguaggi differenti dove nessuno è subordinato all’altro: testi, foto e esperienza tattile costituiscono insieme un tutt’uno che è la nostra forza.

Economicamente, l’abbiamo interamente autoprodotto ma ciò è stato possibile solo grazie al lavoro intellettuale che ha lavorato con noi perché ha sposato un’idea non di certo un’offerta economica.”

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!