Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Palazzo Bonaccossi · 16 febbraio 2017 · ore 16.00

Conferenza del professor Fernando Rigon

Dove

Palazzo Bonaccossi
Via Cisterna del Follo, 5, Ferrara

Quando

da 16 febbraio 2017 · ore 16.00

Si comunica che Giovedí 16 febbraio 2017 alle ore 16,00 presso Palazzo Bonacossi il professor Fernando Rigon, fedele e colto amico degli Amici dei Musei, terrà una conferenza dal titolo Nel IV centenario della morte 1616/2016 Vincenzo Scamozzi e l’architettura dopo PalladioL’ingresso è libero.

Le celebrazioni promosse dal Centro Internazionale di Studi“ A. Palladio” di Vicenza per il IV centenario della morte di Vincenzo Scamozzi hanno consentito di approfondire la statura artistica dell’architetto nato nella città berica e di mettere in rilievo la portata della sua personalità nel trapasso dall’epoca rinascimentale al Seicento.

Nel momento dei cambiamenti più profondi della storia della civiltà, della cultura e della scienza europee il profilo teorico e pratico di colui che molto viaggiò oltralpe tra Francia, Paesi Bassi e Germania emerge ora nettamente in tutta la sua potenzialità innovativa ad ampio respiro che tanto influenza ebbe in prosieguo anche nei paesi visitati grazie soprattutto al suo enciclopedico trattato teorico “L’Idea dell’Architettura universale” uscito a Venezia alla vigilia della morte dell’Artista nel 1615, sull’onda dell’enorme successo de “I Quattro Libri dell’Architettura”, pubblicati dal Palladio nel 1570.

Se i capolavori del Palladio tendono a riflettere l’armonia cosmica nel perfetto equilibrio tra Uomo e Mondo, quelli di Scamozzi si configurano come strumenti della conoscenza della Natura in un sistema non più bloccato, ma aperto all’indagine e alla ricerca in continuo progresso scientifico. Così è per il dettato dei due trattati scritti da Andrea e da Vincenzo il cui divario è pari all’incidenza avuta dalle due “lezioni” che, sulla base dei loro esiti, è senz’altro più scamozziana che palladiana, più europea, appunto, che veneta e “italiana”. Ciò nonostante la tradizione critica che si ostina a parlare di “palladianesimo” di fronte al successo di quel classicismo che fiorì nella Serenissima repubblica nella seconda metà del Cinquecento grazie ai due grandi geni di cui stiamo parlando.

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!