Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Arci Bolognesi · 10 gennaio 2014 · ore 22.00

Concerto & creazioni video: PUTAN CLUB

Dove

Arci Bolognesi
Piazzetta San Nicolò 6/a, Ferrara

Quando

da 10 gennaio 2014 · ore 22.00

Info

Organizzatore:
Circolo arci bolognesi

1476249_431258743640392_1073938784_n

PUTAN CLUB /// Concert & video creation projection, music & instant-art-movie, DJ+VJing, art+action

L’indomita formazione multinazionale fondata da
François R. Cambuzat, (L’ Enfance Rouge)
da sempre aperta a collaborazioni diverse (impossibile non ricordare l’ultima, recentissima, con la sacerdotessa della No-Wave Lydia Lunch)
E per ammissione a fine concerto dello stesso Cambuzat, da sempre impegnato in un tour semi perenne che lo porta da oltre un trentennio a girovagare per l’Europa tutta con questo ed altri progetti, raramente gli era capitato di esibirsi in un luogo talmente consono alla sua musica, ribelle ed anarchica, tanto da non avere mai voluto lasciare intenzionalmente traccia alcuna su nessun supporto di registrazione, trattandosi di azioni sonore uniche, rivoluzionarie ed irripetibili.

“…dal pianoforte alla chitarra, dal respiro al rumore elettrico/elettronico, dal verso scritto alla parola urlata, come dire dalle pitture rupestri al concettualismo più arduo, o dal’avant-rock alla musica classica contemporanea alla techno-house più becera, dal bacio in bocca al calcio in culo…”

https://www.facebook.com/pages/putan-club/113589792014925

http://www.putanclub.org/putan_club.html

https://www.facebook.com/pages/L-ENFANCE-ROUGE/94188030531?fref=ts

PUTAN CLUB
Concerto & creazioni video, musica & instant-art-movie, DJ+VJing [Francia-Belgio]

François R. Cambuzat (F)_musica, voce, DJing
Vincent Fortemps (B)_pittura, disegni, proiezioni, instant-art-movie

Il PUTAN CLUB è stato ideato come una cellula di resistenza, caratterizzata da un modo di agire ispirato ai primi complotti di partigiani europei durante l’ultima guerra mondiale (azioni di forza in luoghi diversi e vari) e di partigiani irakeni, afgani o ceceni odierni.

La resistenza è organizzata con i mezzi più arcaici ed immediati del nostro secolo: dal pianoforte alla chitarra, dal respiro al rumore elettrico/elettronico come dal verso scritto alla parola urlata, come dire dalle pitture rupestri al concettualismo più arduo, o dal’avant-rock alla musica classica contemporanea alla techno/house più becera, dal bacio in bocca al calcio in culo, etc…

E’ questa sinergia che dà forza alla resistenza: musica + testi + immagini. E così i luoghi dell’azione sono volutamente infiniti: dalla galleria d’arte newyorkese allo squat bosniaco, dal museo tedesco al club giapponese, dal teatro francese al bar andaluso.

Il PUTAN CLUB rivendica un’azione bakuniniana di agit-prop. … hey baby, it’s subversive …

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!