Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Circolo arci bolognesi · 20 maggio 2015 · ore 17.00

CITTA’, SPORT E INCLUSIONE SOCIALE. PRESENTAZIONE DELLA RIVISTA RICERCA FOLKLORICA+ Aperitivo

Dove

Circolo arci bolognesi
p.tta san nicolò 6a, Ferrara

Quando

da 20 maggio 2015 · ore 17.00

Info

Organizzatore:
Circolo arci bolognesi

COSA SUCCEDE IN CITTA’
scienze sociali e problemi del presente

*CITTA’, SPORT E INCLUSIONE SOCIALE.
Discussione a partire da alcune esperienze sportive presenti a Ferrara

*Presentazione della rivista “La Ricerca folklorica”, dal titolo:
COMUNITA’ DI PRATICA, SPORT E SPAZI URBANI

a cura di Caterina Satta e Giuseppe Scandurra

*Introduce:
Giuseppe Scandurra, Antropologo – Unife

*Intervengono:
Enrico Balestra, presidente del Consiglio Direttivo Provinciale della UISP Ferrara
Caterina Satta, Sociologa dell’infanzia
Elena Dorato, dottoranda di ricerca in Architettura e Progettazione Urbana, Unife – Laboratorio CITER

Oggetto del seminario di studio:

Il numero della rivista “ricerca folklorica” al centro della presentazione dal titolo “Comunità di pratica, sport e spazi urbani” è composto da contributi, frutto di ricerche etnografiche, che analizzano lo spazio urbano sotto la lente interpretativa del concetto di «comunità di pratica». Concentrando l’attenzione su specifici luoghi (palestre di fitness e di boxe, campi sportivi, sale di danza etc.), ma anche piazze e strade di determinati contesti urbani (la periferia bolognese della Bolognina, gli spazi pubblici del Nord-Est italiano, quelli sportivi di Trento, Mantova, Trieste, Priolo, Modena, Pesaro, Bologna e ancora il distretto di Brooklyn a New York e i quartieri periferici di Chicago), queste ricerche studiano le pratiche di vita quotidiana di uomini e donne, ragazzi e ragazze, bambine e bambini (con un taglio dunque intergenerazionale) che condividono spazi fisici e di relazione in virtù del loro praticare la stessa disciplina sportiva (boxe, danza classica, danza vodou, calcio, cricket, basket etc.) o le stesse attività fisico-corporee (i frequentatori delle palestre e dei centri di fitness e/o i partecipanti a eventi ludici urbani). Tali processi di apprendimento corporeo, all’interno di luoghi fisici strutturati o in situazioni urbane spazio-temporalmente meno determinate, si traducono infatti in “pratiche”, in saperi incorporati che danno rilevanza alla vita quotidiana dei protagonisti di queste ricerche attraverso una continua produzione e riproduzione di sensi e di significati che hanno valore anche al di fuori dello spazio e del momento sportivo. Saperi che possono influenzare il modo in cui costruiscono la loro identità di cittadini e che sono rilevanti circa la loro cittadinanza.
Lo sport, all’interno di una divisione manichea tra lavoro e tempo libero, è comunemente considerato un’attività “minore”, del loisir, una “valvola di sfogo” di una società sempre più schiacciata su una dimensione e una concezione iper-produttiva della vita. Eppure, il senso che gli “abitanti” di queste palestre urbane danno allo sport non è riducibile a una semplice attività fisica. Come si diventa per esempio calciatori, ballerine, boxeurs, o, più semplicemente, frequentatori di una palestra? Come all’interno di questi luoghi o contesti urbani si produce e riproduce un sapere sul corpo? È solo un sapere sul corpo o un sapere che attraverso il corpo diventa mezzo di appartenenza ad una “comunità”?
Parleremo di questi temi declinandoli al territorio di Ferrara per domandarci che spazio e che ruolo ha lo sport a partire da alcune esperienze sportive formali e informali presenti in città che si propongono come pratiche di inclusione sociale alla cittadinanza.

Laboratorio di Studi Urbani – Dipartimento di Studi Umanistici – Università degli studi di Ferrara.

contatti: lsu.unife.it
mail: laboratoriostudiurbani@unife.it
——————–
dalle 19.30 aperitivo del mercoledi
——————–
tessera arci

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!