Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Centro Sociale La Resistenza Ferrara · 12 novembre 2017 · ore 15.00

Ciclopasseggiata nel 900 Ferrarese + Kento Live x FEHH

Dove

Centro Sociale La Resistenza Ferrara
via della Resistenza 32-34, Ferrara

Quando

da 12 novembre 2017 · ore 15.00

Info

Organizzatore:
FE HH-underground rap festival

900 POP
Ciclopasseggiata nel Novecento ferrarese con Alessandro Gulinati. Ripercorrere i luoghi storici della città di Ferrara:
Partenza ore 15:00, Piazza della Cattedrale
Arrivo ore 17:00, Centro Sociale La Resistenza Ferrara
Partecipazione ad offerta libera.

RESISTENZA RAP
ore 17:00 start Open Mic + Live Painting (Beat Freschi e Pannelli Puliti per Tutt*)

ore 19:00 Presentazione del Libro “Resistenza Rap – musica, lotta e (forse) poesia: come l’Hip-Hop ha cambiato la mia vita” con l’autore Francesco Kento Carlo.

ore 20:00 Opening & Live
opening: Primo Meridiano Crew
live: Kento & Dj Fuzzten
hosted by Kairos

______________________________________________________

KENTO
https://www.facebook.com/ilrapdikento/
https://www.youtube.com/watch?v=gS8wfXupd9c
Francesco “Kento” Carlo è un rapper (ma anche attivista sociale e blogger) di Reggio Calabria.
La sua carriera solista inizia con “Sacco o Vanzetti” (2009), in cui rivendica l’eredità del rap combattente degli Aanni ’90. Fa parte dei Kalafro, collettivo rap/reggae/folk molto legato alla terra di origine, il cui album “Resistenza Sonora” (2011) è passato alla storia come il primo disco “prodotto dalla mafia”, appunto perché finanziato con i proventi dei beni sequestrati ai boss.
In questi anni Kento ha avuto modo di accreditarsi come uno dei rapper più maturi e concreti della scena nazionale. Si è esibito in ogni angolo d’Italia e all’estero e ha collaborato con decine con artisti noti ed emergenti, ma soprattutto ha raccolto intorno a sé il consenso di un pubblico vasto ed eterogeneo. Nel 2014 si è recato in Palestina nell’ambito di Hip Hop Smash The Wall, progetto di collaborazione militante con artisti della Cisgiordania e della Striscia di Gaza. In quest’occasione, ha inaugurato il proprio seguitissimo blog sulle pagine del Fatto Quotidiano, dove continua a scrivere di musica, cultura, attualità e politica. Nel frattempo, ha iniziato un lavoro di ricerca sul rapporto tra rap e poesia, che lo vede impegnato come membro del consiglio direttivo della LIPS – Lega Italiana Poetry Slam.
Il 2014 è un anno importante anche per l’uscita dell’album blues/rap “Radici”, interamente suonato dai Voodoo Brothers, una vera e propria all-star band alla riscoperta della musica afroamericana dal delta blues degli Anni ‘20 fino ai giorni nostri. Radici si è aggiudicato il Premio Cultura Contro le Mafie, ed è stato indicato dalle più importanti testate di settore come uno degli album più belli dell’anno sia nell’ambito Hip-Hop sia in quello blues.
Nel mese di ottobre 2016 è invitato direttamente dal Direttore Artistico Enrico de Angelis a esibirsi sul palco del Teatro Ariston di Sanremo, per la serata finale del Premio Tenco. Kento si è esibito con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo con una rivisitazione rap di due brani di Luigi Tenco. Nello stesso periodo hanno visto la luce il nuovo album, Da Sud, e il libro Resistenza Rap: una cronaca degli anni di viaggi, impegno e musica, il racconto della strada più difficile – ma anche più vera – che porta al palco.
Nel 2017 Kento è diventato il primo rapper italiano a esibirsi sul main stage di Umbria Jazz ed è stato premiato da Casa Memoria Impastato a Cinisi, in occasione dell’anniversario dell’uccisione di Peppino.
Resistenza Rap:
Quando si parla di musica e di rap, la dimensione dell’ascolto diventa il modello di comunicazione più importante: tre minuti e in una canzone ci metti storie che possono durare una vita o un attimo. È un linguaggio comune a tanti oggi, che si mostra attraverso la capacità di tramutare immagini e sensazioni in suoni e parole.
Qui le parole diventano scritte, Francesco si apre: il suo mondo interiore e le sue esperienze arrivano diretti, senza i filtri estetici presenti nei testi delle canzoni, testi che peraltro accompagnano la narrazione diventandone parte integrante.
Il sociale e la politica sono due costanti in questo viaggio, il taglio è letterario, da mitologia urbana e le storie si intrecciano continuamente, tra manifestazioni, concerti, cortei, famiglia e lavoro.

Primo Meridiano Crew:
https://www.facebook.com/pg/PrimoMeridianoCrew/about/?ref=page_internal
https://www.youtube.com/watch?v=4A1tmmohHiM
La Crew nasce nel 2017 dall’aunione della skinny monkey Crew e itgg.
VSpooner/Talmek/Conte/Gimenèz

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!