Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Teatro De Micheli · 12 dicembre 2014 · ore 21.00

Chiedo scusa al Signor Gaber – Enzo Iacchetti

Dove

Teatro De Micheli
Piazza del Popolo 11/a, Copparo (FE)

Quando

da 12 dicembre 2014 · ore 21.00

Info


Ingresso: da 28,00 € a 14,00 € €

Con Enzo Iacchetti,

Marcello Franzoso tastiere,

Loretta Califra voce,

Fabio Soranno Crevatin voce,

Antonio Soranno voce e chitarra.

Produzione: Parmaconcerti

Enzo Iacchetti è da sempre un grandissimo estimatore dell’opera “gaberiana”. Insostituibile padrone di casa del Festival Gaber di Viareggio ha saputo, nel corso degli anni, coinvolgere con insuperabile entusiasmo, tutti i prestigiosi artisti che vi hanno partecipato.
Chiedo scusa al signor Gaber è lo spettacolo-omaggio all’amico e maestro Giorgio Gaber.
Con questo spettacolo Iacchetti rivisita con particolare ironia – accompagnato dalla Witz Orchestra – il primissimo repertorio dell’artista.
“Le canzoni diventano un’esilarante Helzapoppin che esplode in “Com’è bella la città”, tormentone a base di Expo in salsa “New York New York”, o in “Barbera e champagne”, in cui irrompe la citazione rap di Jovanotti. L’apice surreale è Porta Romana, che diviene “Porto Romana” e si intreccia con “Vengo anch’io” di Jannacci” (Mario Luzzatto Fegiz).
Chiedo scusa al signor Gaber é molto più di un “concerto”: le canzoni vengono stravolte, riscritte e “contaminate” con citazioni e riferimenti alla musica italiana contemporanea.
Uno spettacolo, nato da un disco definito dalla critica “uno dei migliori dell’anno”, volto a “far sì che chi conosce Gaber non lo dimentichi mai, e chi non lo conosce possa sapere quanto fosse bravo, inimitabile e irraggiungibile” (Enzo Iacchetti).

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!