Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Galleria Matteotti · 27 settembre 2014 - 6 ottobre 2014

Backup di una piazza – La mostra

Dove

Galleria Matteotti
Galleria Matteotti, Ferrara

Quando

da 27 settembre 2014 · ore 05.00
a 6 ottobre 2014

Info

Organizzatore:
Listone Mag

Ricordi, interviste, cartoline ingiallite e scatti in digitale: il passato e il presente di piazza Trento e Trieste si incontrano nel volume “Backup di una piazza”, che sarà presentato sabato 27 settembre alle ore 18.30 sotto i portici della Galleria Matteotti, alla presenza di Valeria Cicala, caporedattore della rivista IBC.

L’evento – patrocinato dal Comune di Ferrara – conclude il progetto avviato a gennaio dalla redazione del magazine online Listone Mag, vincitore del bando “Giovani per il territorio” promosso dall’Istituto per i Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna, finalizzato a recuperare e condividere la memoria della società che nel passato e nel presente ha vissuto e vive la piazza ferrarese come luogo privilegiato di incontro e di scambio.

La ricerca di testimonianze e immagini si è svolta da gennaio a settembre grazie all’impegno dei redattori, dei fotografi e dei videomaker della redazione di Listone Mag, supportati dai tanti partner che hanno voluto aderire all’iniziativa e dai numerosi cittadini che, rendendosi parte attiva del progetto, hanno inviato ricordi e fotografie di famiglia.

Il libro “Backup di una piazza” – edito da Cartografica – raccoglie questo piccolo ma importante patrimonio e lo restituisce alla città in duplice formato, cartaceo e ebook, assieme a un gadget speciale pensato per i più curiosi: la chiavetta usb con i contenuti extra,  i video girati, tutte le foto trovate, scattate, ricevute.

La presentazione comprenderà diversi momenti di storytelling, durante i quali l’attore Marco Sgarbi presterà la propria voce al servizio delle tante voci raccolte nella pubblicazione.  Contemporaneamente sarà inaugurata, sempre sotto i portici della galleria, la mostra fotografica che illustrerà l’intero percorso svolto. L’esposizione – visitabile fino a domenica 5 ottobre, tutti i giorni dalle 9 alle 19 – è inserita nel programma partecipato della settima edizione del Festival di Internazionale.