Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.
Libreria Ibs+Libraccio · 10 maggio 2016 · ore 17.00

Andrea Pugiotto presenta Gli ergastolani senza scampo

Dove

Libreria Ibs+Libraccio
piazza Trento e Trieste, Ferrara

Quando

da 10 maggio 2016 · ore 17.00

Martedì 10 maggio
Ore 17:00
Andrea Pugiotto presenta
Gli ergastolani senza scampo
Editoriale Scientifica
Dialoga con l’autore il prof. Bernardi, Università degli Studi di Ferrara

Nel discorso pubblico si ripete, monotona, la convinzione che in Italia l’ergastolo non esiste e che i condannati al carcere a vita, prima o poi, escono tutti di galera. La realtà rivela, invece, un dato esattamente capovolto: attualmente sono 1.619 i condannati alla pena perpetua e, di questi, 1.174 (pari al 72,5% del totale) sono ergastolani ostativi, ai sensi dell’art. 4-bis dell’ordinamento penitenziario.
Sconosciuto ai più, l’ergastolo ostativo è una pena destinata a coincidere, nella sua durata, con l’intera vita del condannato e, nelle sue modalità, con una detenzione integralmente intramuraria. Una pena perpetua e immutabile cui è possibile sottrarsi solo collaborando utilmente con la giustizia.
Il presente volume, nella sua Parte I (scritta da Carmelo Musumeci) narra con autenticità la giornata sempre uguale di un ergastolano senza scampo, scandita nei suoi ritmi esteriori e interiori – alba, mattino, pomeriggio, sera, notte – costringendo il lettore a immaginare l’inimmaginabile. Nella sua Parte II (scritta da Andrea Pugiotto), ripercorre criticamente la trama normativa dell’ergastolo ostativo, argomentandone i tanti profili di illegittimità costituzionale e convenzionale, in serrata dialettica con la giurisprudenza delle Corti, costituzionale e di Cassazione, ad oggi persuase del contrario.
Il volume è impreziosito dall’eloquente Prefazione del Presidente Emerito della Corte costituzionale Gaetano Silvestri, che rilegge il regime dell’art. 4-bis o.p. alla luce del principio supremo di dignità della persona. L’Appendice (curata da Davide Galliani) illustra i risultati di un’inedita ricerca empirica condotta tra circa 250 ergastolani, finalizzata a rilevare le materiali condizioni di salute, fisica e psichica, derivanti da un regime detentivo perpetuo, esclusivamente intramurario, frequentemente declinato nelle forme del c.d. carcere duro (ex art. 41-bis o.p.).
Il volume (quarto della collana Diritto penitenziario e Costituzione, nata dall’esperienza dell’omonimo Master promosso da Dipartimento di Giurisprudenza dell’ateneo di Roma Tre) è il risultato del primo progetto di ricerca UE dedicato al regime dell’ergastolo nel contesto europeo (www.lifeimprisonment.eu).

Andrea Pugiotto è ordinario di Diritto costituzionale nell’Ateneo di Ferrara. Si occupa, da tempo, della dimensione costituzionale del diritto punitivo (pena di morte ed ergastolo, vittime del reato e del carcere, OPG e CIE, sovraffollamento carcerario e tortura, clemenza collettiva e potere di grazia). A tali temi ha dedicato due volumi, curati con Franco Corleone (Il delitto della pena, 2012; Volti e maschere della pena, 2013) e vari contributi pubblicati nelle principali riviste giuridiche italiane. Contro il carcere a vita, ha elaborato un atto di promovimento pilota alla Corte costituzionale (Una quaestio sulla pena dell’ergastolo, in DPC, 5 marzo 2013).

Manca qualcosa? Stiamo cercando di conoscere tutte le realtà della città per aggiungerle al nostro calendario ma puoi aggiungere il tuo comunicato o segnalazione direttamente da questa pagina: www.listonemag.it/eventi/segnala

Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento puoi scriverci a questo indirizzo: eventi@listonemag.it. Grazie!